Andrade rifiuta i piani per il suo ritorno in AEW: i dettagli dal backstage

Sembra che El Idolo continui a fare un po' il ribelle con Tony Khan e il suo team

by Rachele Gagliardi
SHARE
Andrade rifiuta i piani per il suo ritorno in AEW: i dettagli dal backstage

Andrade El Idolo avrebbe dovuto lottare a novembre 2022 in uno show della RGR Lucha Libre, ma purtroppo è stato tolto dalla card dell’evento per alcuni problemi fisici. Il wrestler aveva successivamente annunciato di essersi operato: “La mia prima operazione [chirurgica]. Non posso credere che sia successo. Qualche mese fa, mi sono strappato il pettorale. Grazie al cielo volevo e sono stato in grado di finire il mio match. Ho continuato a lavorare perché amo questo business, ma sappiamo che molte persone non danno valore al tuo impegno, e nei giorni di riposo ho sfruttato l’occasione per andare dal dottore.”

Da allora, non si è più visto sui ring della AEW, principale compagnia con la quale è sotto contratto da diverso tempo, anche se, secondo quanto dichiarato da lui durante una chiacchierata con Lucha Libre Online al WrestleCon, il contratto con la All Elite scadrà a breve: "Prima di tutto, lavoro ancora per la AEW. Voglio chiarire questo, perché sono ancora con la AEW. Il mio contratto scadrà molto presto, ma io appartengo ancora alla AEW.”

Queste parole hanno trovato conferma nel fatto che la compagnia di Tony Khan lo ha fortemente pubblicizzato per il suo nuovo show AEW Collision, con il wrestler che ha anche fatto un promo online per promuovere il suo ritorno, ma secondo Fightful Select, con trascrizione di WrestleTalk, la AEW gli aveva già proposto altri piani per il ritorno che lui ha rifiutato.

Come un fantasma nel backstage

Il noto sito ha infatti riferito che Andrade si trovava nel backstage di Dynamite il 10 maggio insieme a Miro e Thunder Rosa, che se vi ricorderete hanno fatto un breve segmento backstage dove entravano nell’ufficio di Tony Khan per parlare, tanto che appunto anche loro sono stati pubblicizzati per Collision, e anche lui avrebbe dovuto fare lo stesso segmento, ma si è rifiutato di farlo, anche se non è stata fornita la motivazione.

Per quanto riguarda invece la sua situazione medica, si dice che Andrade si stia avvicinando a un ritorno in-ring, con lui che ha lavorato sul ring prima della puntata di Dynamite del 10 maggio, ma quelli vicino a lui dicono che ha insistito sul fatto che non era ancora fisicamente pronto.

Tony Khan
SHARE