Bryan Danielson farà davvero parte del team creativo AEW? La sua risposta

L'American Dragon ne ha parlato durante la conferenza stampa post "Double or Nothing"

by Luca Carbonaro
SHARE
Bryan Danielson farà davvero parte del team creativo AEW? La sua risposta

Nelle scorse settimane vi avevamo riportato di come Bryan Danielson fosse pronto ad aggiungere un nuovo tassello alla sua ricca carriera: quello di consulente creativo per l'AEW in occasione del debutto di Collision, nuovo show televisivo in onda su TNT dal 17 giugno.

L'American Dragon ha confermato queste speculazioni durante la conferenza stampa post Double or Nothing, tenutasi ieri sera: "Adoro lavorare con Tony e soprattutto adoro lavorare in AEW. È molto divertente perché a volte, prima ancora che arrivassi qui, io e Tony parlavamo al telefono per un'ora e mezza o due ore, specialmente di wrestling.

Penso che abbiamo idee molto simili sulla disciplina. Quando lo facciamo, non sembra di lavorare. Quando ami il wrestling, cose del genere sono divertenti". Danielson ha poi aggiunto: "Vederli crescere, nell'anno e mezzo in cui sono stato qui, è così gratificante.

Non sono mai stato in un posto in cui la compagnia ha così tanto a cuore i suoi atleti. Questo è così significativo e mi fa sentire così grato per questo posto. È fantastico avere una seconda scelta rispetto al monopolio teelvisivo, ma farlo con tanta grazia, avere un successo così rapido...

è incredibile". Danielson si è già occupato di alcune cose creative per la WWE, in particolare quando era fuori dal ring a causa di un infortunio. Fonti avevano detto grandi cose sul lavoro dell’American Dragon in WWE in quel periodo.

La premiere di AEW Collision

La prima puntata dello show si svolgerà allo United Center di Chicago. La location era rimasta in dubbio nelle scorse settimane, ma a confermarla ci ha pensato lo stesso Tony Khan di recente a Dynamite.

Appare quindi certo il ritorno in pompa magna di CM Punk nonostante le vicissitudini controverse che lo hanno visto coinvolto. Fonti interne rivelano che non tutti in AEW sarebbero contenti del suo ritorno. Sulla questione, il giornalista Wade Keller aveva così commentato: "Questa deve essere una considerazione che Tony Khan dovrà fare quando deciderà fino a che punto piegarsi alle richieste di CM Punk per un suo ritorno, o se invece è il momento di iniziare a cercare un piano per separare le loro strade".

Bryan Danielson
SHARE