AEW, Ace Steel torna e CM Punk rimane: le ultime sul loro status dall'America

Le porte rimangono ben aperte, anche se qualche limite c'è per questa coppia di amici che è finita nei guai in AEW

by Rachele Gagliardi
SHARE
AEW, Ace Steel torna e CM Punk rimane: le ultime sul loro status dall'America

Come sappiamo tutti, durante la conferenza stampa post AEW All Out 2022, CM Punk si è abbastanza alterato su vari argomenti che lo riguardano in AEW, facendo diventare il video virale sul canale YouTube della compagnia. In particolar modo si è fatto sentire a gran voce perché qualche mese fa è stato accusato di aver fatto allontanare Colt Cabana dalla AEW, relegandolo alla Ring Of Honor sempre di proprietà di Tony Khan, per i loro problemi del passato.

Durante questa conferenza ha accusato Kenny Omega e gli Young Bucks di essere degli "Executive Vice President irresponsabili" per aver messo in giro delle bugie sul suo conto e aver fatto fuoriuscire dal privato alcune storie sul suo conto passandole alla stampa. Secondo vari report tutto questo ha portato poi ad una rissa enorme nel backstage, con CM Punk e Ace Steel che hanno unito le forze contro gli Young Bucks e Kenny Omega, facendo volare insulti, pugni e anche alcune sedie. Inoltre Ace Steel ha morso il braccio di Omega per poi essere licenziato.

Secondo un nuovo aggiornamento portato alla luce dai colleghi di Haus Of Wrestling, la AEW lo avrebbe però riassunto poco tempo dopo per farlo lavorare da remoto, in modo da non scontrarsi con nessuno nel backstage dopo quanto accaduto.

La AEW riassume Ace Steel e CM Punk rimane

Queste sono le parole del sito: “Haus of Wrestling può confermare che Ace Steel è stato ri-assunto dalla AEW "diversi mesi fa", ma non ha lavorato attivamente nella zona backstage. Steel è stato licenziato dalla società poco dopo l'alterco nello spogliatoio dopo AEW: All Out, ma è stato ri-assunto poco dopo. Al momento della ri-assunzione di Steel, gli è stato detto che avrebbe lavorato con Tony Khan sulla creatività, in qualche modo, ma la sua presenza dietro le quinte avrebbe sconvolto parte dei talenti. Quindi, per questo motivo, Steel ha lavorato a distanza per la compagnia negli ultimi mesi.

C'era un accordo in atto che, una volta fatto debuttare AEW Collision, Steel sarebbe tornato on the road per la AEW, lavorando come agent su quel marchio. Tuttavia, martedì, è stata presa la decisione di non riportare Steel on the road con la promotion, e Punk ne è venuto a conoscenza poco dopo. In seguito, c'è stato qualche fraintendimento tra gli avvocati e, successivamente, Punk è stato rimosso dall'annuncio di Collision.

Detto questo, Punk è ancora con la AEW e sembra che sia motivano e vuole aiutare la crescita della compagnia come può. Anche il rapporto di Punk con Tony Khan sembra essere solido, senza problemi tra i due uomini, e la comunicazione rimane aperta.”

Cm Punk
SHARE