Cody Rhodes rivela cosa ha pensato subito dopo 'Brawl Out'

'The American Nightmare' è rimasto legato alla AEW

by Simone Brugnoli
SHARE
Cody Rhodes rivela cosa ha pensato subito dopo 'Brawl Out'

La All Elite Wrestling ha subito un grave danno di immagine in seguito a ‘Brawl Out’. Questa espressione è stata coniata per indicare la rissa scoppiata nel backstage al termine del PPV ‘All Out’, propiziata dal durissimo sfogo di CM Punk in conferenza stampa.

Tutti gli atleti coinvolti sono stati immediatamente sospesi da Tony Khan, che non ha ancora preso una decisione sul futuro di Punk. I fatti risalgono all’autunno dello scorso anno. Cody Rhodes, che aveva già lasciato la AEW da diversi mesi, ha rivelato ai microfoni di Ariel Helwani che molte persone gli hanno scritto dopo quella rissa: “Molta gente si è congratulata con me per la mia scelta di lasciare la All Elite Wrestling.

Dicevano che ero stato il più intelligente nella stanza. Io mi sentivo triste, ad essere onesto. Quella rissa ha danneggiato l’immagine della All Elite Wrestling, oltre ad aver avuto ripercussioni sull’intero business del wrestling.

Non è stata una cosa bella”.

Cody Rhodes è rimasto legato alla AEW

Cody Rhodes è tornato sul ring alla Royal Rumble 2023, dopo che uno strappo al muscolo pettorale lo aveva tenuto fuori per molto tempo.

‘The American Nightmare’ ha rispettato i pronostici della vigilia, aggiudicandosi la rissa reale maschile e guadagnandosi un posto nel main event di WrestleMania 39. L’ex stella della AEW lotterà per il titolo mondiale, in attesa di capire chi uscirà vittorioso dal match tra Roman Reigns e Sami Zayn.

Questi ultimi si scontreranno ad Elimination Chamber, in programma sabato 18 febbraio. Nell’ultima edizione del podcast ‘Keepin’ It 100’, Eric Bischoff ha analizzato nel dettaglio lo status di Cody: “Essendo stato uno dei fondatori della All Elite Wrestling, nessuno si aspettava che Rhodes avrebbe avuto così tanto successo in WWE fin dal primo giorno.

Quando succedono cose di questo tipo, l’esperienza mi insegna che c’è qualcosa dietro le quinte di cui non siamo a conoscenza. Forse la WWE lo sta spingendo in questo modo anche per inviare un messaggio alla AEW. Triple H vuole far capire a Tony Khan che si è lasciato scappare un grandissimo talento”.

Cody Rhodes Raw
SHARE