Mark Briscoe debutta finalmente in AEW: l’annuncio e il commento di Tony Khan



by   |  LETTURE 990

Mark Briscoe debutta finalmente in AEW: l’annuncio e il commento di Tony Khan

Purtroppo a causa di alcuni tweet omofobi di anni fa, la Warner Bros Discovery si è rifiutata di far apparire i Briscoes in All Elite Wrestling, negando anche a Tony Khan il tributo dopo la morte di Jay Briscoe durante l’ultima puntata di Dynamite.

Ora però le cose sono cambiate, infatti Mark Briscoe, fratello di Jay, farà il suo debutto in AEW nell’episodio di Dynamite questa sera 25 gennaio 2023, e andrà a scontrarsi con Jay Lethal, un veterano della disciplina e vecchio amico dei due.

Dave Meltzer del Wrestling Observer, ha fatto sapere tramite un tweet che a quanto pare la Warner Bros Discovery ha cambiato idea sui Briscoes, quindi d’ora in poi non ci sarà alcun problema nel portare Mark sugli schermi AEW, anche se è un peccato che sia arrivata a questa decisione solo dopo la morte di Jay, che si era anche scusato facendo gesti concreti per la comunità LGBTQ+. 

Tony Khan parla del match che ci aspetta

Durante una chiacchierata sul Tim Battle on the Battleground podcast, il Presidente e CEO della AEW Tony Khan ha voluto parlare di questo match, che vi ricordiamo che troverete narrato domani nel nostro consueto report settimanale.

Khan ha detto: "Sarà un grande incontro per onorare un grande uomo. Questi due uomini hanno richiesto questo match, mercoledì sarebbe il 39º compleanno del grande Jay Briscoe. Il suo amico e rivale di lunga data, Jay Lethal, e suo fratello, Mark Briscoe, volevano avere questo match per onorare l'eredità di Jay Briscoe e ho combattuto duramente per farlo accadere e sono davvero entusiasta del match. 

Credo che sarà fantastico ed è fantastico che riusciranno a onorare l'eredità di qualcuno che tutti nel wrestling rispettano così tanto come Jay Briscoe, il giorno del suo 39º compleanno. Con tutto quello che sta accadendo, questo sarà qualcosa di veramente grande per tutti nello spogliatoio che si sta radunando intorno alla famiglia Briscoe.”