Novità importanti sul processo a carico di Jeff Hardy



by   |  LETTURE 755

Novità importanti sul processo a carico di Jeff Hardy

È arrivato un importante aggiornamento riguardante il processo preliminare a carico di Jeff Hardy. Come tutti ricorderanno, l’ex stella della WWE era stata arrestata a giugno dello scorso anno in Florida per guida in stato di ebbrezza, prima di essere rilasciata dopo il pagamento della cauzione.

Il ‘Charismatic Enigma’ era stato immediatamente sospeso dal presidente della AEW Tony Khan e costretto ad andare in riabilitazione, pena il licenziamento. Non soltanto Jeff stava guidando sotto l’effetto dell’alcol, ma la sua patente era stata sospesa in precedenza.

Dopo il suo arresto, le udienze preliminari sono state costantemente rinviate per diversi motivi. Durante la prima udienza, l’ex WWE Champion si è dichiarato ‘non colpevole’. Per fornire prove chiare, gli agenti che lo hanno fermato hanno reso pubblico il filmato del suo arresto.

Hardy aveva un tasso alcolemico nel sangue che superava di quasi quattro volte il limite legale nello Stato della Florida.

Jeff Hardy dovrà tornare in tribunale

Stando alle ultime indiscrezioni, la prossima udienza dovrebbe avere luogo mercoledì prossimo alle 8:30.

Hardy è senza dubbio uno dei wrestler più spettacolari dell’era moderna, avendo fatto innamorare milioni di fan in tutto il mondo grazie alle sue elettrizzanti sequenze. I fan continuano a domandarsi quando potranno rivedere Jeff in azione.

Nell’ultima edizione del podcast ‘Extreme Life’, Matt Hardy ha fornito un aggiornamento importante sul futuro di suo fratello. “Le cose non sono andate per il verso giusto negli ultimi mesi e Jeff ha passato un momento difficile” – ha esordito Matt.

“La speranza di tutti è che riesca a trasformare questa brutta esperienza in qualcosa di buono e che dia una sterzata positiva alla sua vita. Può uscire da questa storia ancora più forte, deve solo volerlo.

Forse tornerà a lottare o forse no, non so darvi una risposta certa” – ha aggiunto. Nelle ultime settimane, molti appassionati hanno effettuato un parallelismo tra la situazione di Jeff Hardy e quella di Matt Riddle.

Quest’ultimo è stato infatti sospeso dalla WWE dopo aver fallito due test antidroga. ‘The Original Bro’ è in dubbio per la Royal Rumble 2023.