Anche i Briscoes saranno a Supercard of Honor



by   |  LETTURE 1234

Anche i Briscoes saranno a Supercard of Honor

Come già riportato sul nostro sito, la All Elite Wrestling ha reso noto il ritorno in PPV della Ring of Honor per il 31 marzo prossimo attraverso lo show Supercard of Honor. L'evento che lo scorso anno ha significato essere il primo sotto la gestione di Tony Khan, continuerà il suo ciclo in vista anche degli episodi e contenuti registrati per l'Honor Club, il network del marchio rinvenuto e riportato in scena per trasmettere la ROH e renderla disponibile ai suoi fan.

Stando a Khan, non saranno solo gli atleti AEW ad apparire, ma anche talenti provenienti da altre federazioni e in attesa di capire meglio questa interessante novità, possiamo mostrarvi il poster dell'evento, il quale testimonia la presenza dei campioni di coppia della federazione, i Briscoes.

Dopo aver sconfitto gli FTR a Final Battle e vinto le cinture alla fine della triplice sfida e la lunga rivalità, i Briscoes faranno quindi il loro ritorno essendo impossibilitati a presenziare davanti le programmazioni televisive AEW come Dynamite e Rampage in primis.

Nell'attesa di scoprirne di più, possiamo per ora assicurarvi della presenza di una lunga lista di eventi per il weekend di WrestleMania. Ovviamente seguiremo al meglio il tutto, in particolare attraverso i nostri contenuti multimediali come il canale Twitch Open Wrestling TV e la sua vasta gamma di programmazioni tra cui il Pro Wrestling Culture, podcast disponibile anche in formato podcast e in radio grazie a Radio Libera Tutti.

Qui sotto potete consultare i riquadri utili per seguire il podcast in questione e ricordarvi di seguirlo in onda LIVE ogni lunedì pomeriggio proprio sul canale Twitch.
L'episodio 253 è quello contenente le analisi di NJPW Wrestle Kingdom 17, primi discorsi in merito il ritorno di Vince McMahon in WWE, commenti sui fatti registrati durante la PWG BOLA 2023 e la preview di Impact Wrestling Hard To Kill, in onda questo venerdì su Fite TV direttamente dal Center Stag di Atlanta praticamente SOLD OUT con in palio la carriera di Mickie James nel Konckouts World Championship match contro Jordynne Grace e il Full Metal Mayhem valido per l'Impact World Championship tra Josh Alexander © e Bully Ray.