Booker T: "Ecco quali star AEW starebbero meglio in WWE"

Booker T ha nominato i profili della AEW che vedrebbe bene in WWE

by Andrea Scozzafava
SHARE
Booker T: "Ecco quali star AEW starebbero meglio in WWE"

L'Hall of Famer WWE Booker T ha parlato del roster AEW identificando alcuni lottatori che secondo lui starebbero meglio nella federazione di Stamford. Nel suo podcast 'The Hall of Fame', il sei volte campione del mondo ha così svelato i nomi di coloro che meriterebbero un palcoscenico più grande di quello in cui si trovano.          

Booker T: "Jade Cargill e MJF hanno la WWE nel loro futuro"   

Sulla permanenza in AEW di alcuni lottatori e sul possibile approdo di alcuni in WWE: "Una che è finita sotto ai radar della WWE è Jade Cargoll. Non è in corsa per il titolo massimo femminile AEW ma in realtà non fa neanche parte della divisione. Non è che pensi molto a lei o mi piaccia, ma è il tipo di profilo adatto per la WWE. Credo abbia la WWE scritta nel suo futuro". Secondo Booker T, Jade potrebbe ottenere solo benefici da una eventuale corsa a Stamford alla corte di Triple H.    

Tuttavia, Jade Cargill non è d'accordo con la leggenda WWE.  Parlando il mese scorso a "The Breakfast Club", Jade Cargill aveva infatti detto che in passato poteva firmare con la WWE o la AEW ma infine scelse quest'ultima per via del miglior trattamento di Toni Khan nei confronti dei suoi atleti, dando particolare priorità soprattutto alla loro salute mentale.       

Jade non è l'unico talento che vedrebbe bene in AEW, Booker T si è detto convinto che anche l'attuale campione del mondo AEW dovrebbe arrivare alla WWE: "Mi piace molto MJF e vorrei vederlo in WWE. Vorrei che ci fossero più atleti come lui in circolazione. Credo che in futuro possa davvero arrivare a Stamford".     

L'avventura di MJF in AEW infatti potrebbe terminare davvero molto presto dato che il suo contratto con la compagnia di Tony Khan scadrà nel 2024. Tutto ciò è qualcosa che avrebbe suggerito i fan a un suo possibile approdo futuro in WWE. Staremo a vedere cosa succederà.    

Booker T
SHARE