Star AEW sospesa a seguito delle sue azioni scorrette a ROH Final Battle

La All Elite Wrestling non accetta il comportamento di una stable nello show della ROH e sospende uno dei suoi membri

by Rachele Gagliardi
SHARE
Star AEW sospesa a seguito delle sue azioni scorrette a ROH Final Battle

Sabato 10 dicembre la Ring Of Honor ha mandato in scena il suo ultimo grande evento per questo 2022, ovvero ROH Final Battle, dove si sono tenuti tantissimi match titolati con grandi sorprese, che se vi siete persi potete recuperare tramite i nostri risultati.

Uno dei match che però non ha coinvolto nessun tipo di cintura, è quello che si è tenuto in apertura del main show tra Blake Christian e A. R. Fox e La Facción Ingobernable formata da RUSH e Dralístico, con i primi che sono riusciti a sconfiggere i secondi.

Il problema però è che c’è stata un po’ di confusione sul finale, quando Fox si è lanciato con un 450 Splash su Dralistico per portarsi a casa la vittoria, perché lo schienamento non sembra essere stato tanto regolare, infatti il luchador sembra essere uscito dal conteggio prima del tre, con il verdetto che ha lasciato tutti, dal pubblico ai wrestler, perplessi. 

Un attacco che è costato caro alla stable

A seguito di questo errore arbitrale, La Facción Ingobernable, che di certo non è conosciuta per i suoi modi carini e gentili e per essere sempre tranquilla e corretta, ha attaccato sia Blake Christian che A. R. Fox, ma non si è fermata lì, perché El Toro Blanco ha anche attaccato l’arbitro.

Dopo lo show, Jose The Assistant, che una volta affiancava Andrade El Idolo e che poi in generale si è unito alla Facción Ingobernable, ha comunicato sui social che il suo assistito, ovvero RUSH, è stato sospeso per una settimana dalla AEW a seguito proprio del suo comportamento post match: “RUSH “ha attaccato” l’arbitro. Siamo stati multati [simbolo dei dollari] per aver usato le sedie. Siamo stati SOSPESI per una settimana dalla AEW. Preston non è stato molto coinvolto quindi non è stato sospeso. Non puoi prendere in giro i fans, loro sanno che la fine di quel match è una str*nzata.”

SHARE