Vickie Guerrero: "Le donne meritano più tempo sugli schermi AEW"

Vickie Guerrero ha parlato del poco tempo dedicato in AEW alle lottatrici

by Andrea Scozzafava
SHARE
Vickie Guerrero: "Le donne meritano più tempo sugli schermi AEW"

Vickie Guerrero è una delle veterane del mondo del wrestling. La moglie di uno dei migliori in assoluto nel mondo del pro-wrestling, ovvero il leggendario Eddie Guerrero, ha da sempre supportato le lottatrici durante la sua esperienza in questo business. Attualmente è la manager di Marina Shafir e Nyla Rose in All Elite Wrestling ma ha recentemente espresso il desiderio di offrire maggiore tempo televisivo alle donne della federazione.

Vickie Guerrero: "Tante donne in AEW sono desiderose di mettersi in mostra"

I match femminili sono meno rispetto a quelli maschili nella maggior parte delle card settimanali degli show AEW. Generalmente Dynamite e Rampage presentano solo un match per quanto riguarda la divisione femminile e questo è stato a lungo oggetto di dibattito tra i fan. Sulla base di ciò è intervenuta proprio Vickie Guerrero che, apparsa a FaceTurn di Pro Wrestling Illustrated con Candace Cordelia, ha svelato un desiderio per le lottare della AEW, il fatto che possano apparire di più per mostrare le loro capacità.

Sulla speranza di Vickie Guerrero in AEW: “Vorrei che avessimo più tempo in TV. Vorrei che avessimo più cose da portare e mostrare sullo schermo. Penso che per ora abbiamo tanto talento che merita tanto. Il nostro spogliatoio è forte, penso che tutti siano desiderosi e affamati di mostrare quello che hanno nelle loro corde".

Nell'unico match femminile a Dynamite la scorsa settimana, Willow Nightingale ha sconfitto Anna Jay portando a casa la sua prima vittoria. Il rapper Bow Wow ha interrotto anche sul ring la campionessa TBS Jade Cargill apparendo nel backstage. Tutte i tre match maschili a Rampage sono durati invece almeno sette minuti mentre l'unico match femminile quella sera, Athena contro Dani Mo, è durato meno di novanta secondi, a dimostrazione di come il tempo per le donne non sia più così tanto. Dal debutto della federazione nel 2019, AEW ha incluso due match femminili in uno show televisivo per vie occasionali, ma solo poche volte e lontane tra loro. 

SHARE