Ex manager WWE: "Ho avuto il permesso di Vince McMahon per usare il mio nome in AEW"



by   |  LETTURE 2049

Ex manager WWE: "Ho avuto il permesso di Vince McMahon per usare il mio nome in AEW"

La WWE è stata sconvolta qualche mese fa dalla clamorosa notizia del ritiro di Vince McMahon, che ha preferito fare un passo indietro dopo essere stato travolto da una serie di pesanti accuse personali. Il suo ruolo è stato assunto da sua figlia Stephanie e da Nick Khan come CEO aziendali, mentre Triple H è stato messo a capo del team creativo.

Il 14 volte campione del mondo si è ritirato dal wrestling lottato poco prima di WrestleMania 38, non volendo correre rischi dopo essersi sottoposto ad un delicato intervento al cuore nel settembre 2021. The Game è apparso brevemente allo Showcase of the Immortals, salutando il WWE Universe e depositando i suoi stivali in mezzo al ring.

Oltre ad aver avuto una carriera eccezionale sul ring, Hunter ha dimostrato di saper fare grandi cose anche nel backstage. Il Cerebral Assassin è stato infatti l’artefice del "miracolo NXT", avendo contribuito in prima persona a rendere il marchio Black and Gold una validissima alternativa agli show di Raw e SmackDown, con il suocero che ha però licenziato nell'ultimo annno tutti i suoi bracci destri nel terzo brand WWE, con personaggi quali Samoa Joe, William Regal e Road Dogg che sono stati mandati via dall'oggi al domani.

William Regal ed il permesso chiesto direttamente a Vince McMahon

Nel suo ultimo intervento ai microfoni degli incontri con i fan virtuali alla K & S WrestleFest, William Regal ha ammesso di aver chiesto allo stesso Vince McMahon di poter utilizzare il suo ring-name anche sui ring della AEW, anche se ne deteneva comunque i diritti da anni, solo per rispetto.

Nonostante il suo vero nome sia Darren Matthews, Regal è sempre stato conosciuto con il nome da ring, con l'ex atleta che ha affermato:

"Io detengo il nome William Regal ma se Mr McMahon mi avesse chiesto di non utilizzarlo, io non lo avrei usato...

Sarei stato semplicemente Steven Regal. Lui mi ha dato la sua benedizione. Nessun problema per me e per Mr McMahon, per nulla".