Il pubblico AEW si emoziona: MJF fa un promo straordinario fuori onda a Dynamite



by   |  LETTURE 1086

Il pubblico AEW si emoziona: MJF fa un promo straordinario fuori onda a Dynamite

A quanto pare il pubblico è letteralmente impazzito per uno dei classici promo di MJF che come sempre ci tengono incollati allo schermo, anche se questa volta la All Elite Wrestling ha deciso per qualche motivo di farglielo fare a telecamere spente una volta conclusa la puntata di Dynamite.

Però, grazie ad un utente, tale CorporalCabbage, è uscito il video del promo, che i nostri colleghi di Fightful hanno gentilmente trascritto e che noi adesso vogliamo tradurre per voi.

La passione di Tony Khan e l'altenativa alla WWE

Salendo sul ring dopo lo show, MJF ha consegnato un messaggio appassionato mentre il presidente AEW Tony Khan era sul ring. Ha iniziato affermando che la AEW ha affrontato molto negli ultimi mesi, sottolineando che nonostante i problemi che ci sono stati tra lui e Khan, l’uomo lavora duramente per dare ai fans di wrestling un’alternativa.

"Vorrei fare una cosa veloce con tutti voi. Datemi un secondo. Niente stronzate. Ascoltatemi tutti velocemente. Un sacco di stronzate sono andate avanti, un sacco di stronzate. Lo sappiamo tutti. Tuttavia, lasciate che faccia qualcosa di puro. Io e [Tony], siamo stati in disaccordo una o due volte. Non starò qui a fingere che non sia così. Ma c'è qualcosa che non mi piace che ho visto ultimamente. Fate tutti un po' di rumore se siete fan del professional wrestling. Voi pensate di essere fan del wrestling. Immaginate per un secondo, se aveste la possibilità di portare il vostro amore per il professional wrestling nel mondo e creare un’alternativa, lo fareste? Quest’uomo qui si fa il c*lo, settimana dopo settimana per dare non solo a voi, ma per dare a tutti i ragazzi nel backstage l'opportunità di mostrare al mondo quanto amiamo il professional wrestling.”

Poi ha aggiunto: "Questa m*rda non è danza classica. Ogni volta che saliamo su questo ring, rischiamo la vita. Lo capite? Non la prendiamo alla leggera. Quello che di sicuro non prendo alla leggera è qualcuno che entra nella mia compagnia e fa cazz*ate. Quella m*rda non succederà più perché questo è il posto. L'unico motivo per cui è qui è per merito di Tony Khan, c*zzo. Senza la AEW, il professional wrestling sarebbe un monopolio. Non fraintendetemi, amo la WWE, fidatevi di me, amo la WWE. Ma senza Tony Khan i vostri lottatori preferiti non farebbero nulla."