Shibata debutta in AEW e lancia un importante sfida!

Dopo il ritorno sul ring di gennaio, ecco debuttare "The Wrestler" in All Elite Wrestling con una grande sfida già lanciata.

by Aldo Fiadone
SHARE
Shibata debutta in AEW e lancia un importante sfida!

La New Japan Pro Wrestling è stata capace negli ultimi anni di creare una serie di leggende che rimarranno impresse nelle nostre memorie per tanti anni ancora. Pensate ai vari Kazuchika Okada, forse la più grande star mai prodotta in oriente, o Hiroshi Tanahashi, o uno dei più apprezzati su tutti in chiave smart, Tetsuya Naito.

Un plauso va fatto senz'altro ad un gruppo capace di insistere negli anni e di credere fermamente nei propri talenti nonostante svariate difficoltà di ricezione negli States o a causa di collaborazioni non propriamente utili e costruttive (vedi la TNA gestita da Hulk Hogan ed Eric Bishoff).

Un altro nome venuto fuori dalla lista di talenti cristallini targati NJPW è senza ombra di dubbio Katsuyori Shibata il quale, dopo uno straordinario scontro con Okada nel 2017, fu costretto al ritiro dal wrestling professionistico onde evitare la possibilità di una paralisi.

Dopo una notizia simile, i fan della disciplina e piùù in particolare dell'atleta, sono rimasti sconvolti e rattristiti, ancor di più l'atleta stesso capace di dichiarare quanto segue: “Preferisco morire sul ring che stare a guardare per il resto della vita gli altri lottare”.

Dichiarazioni forti che lasciano ben intendere le reali intenzioni del pro wrestler di nome e di fatto. Nonostante tutto, Shibata riuscirà a tornare sul ring nel gennaio 2022 durante una nuova edizione (la sedicesima) del Wrestle Kingdom e seppur abbia dovuto limitare alcuni aspetti e i suoi match forse non sono o saranno più paragonabili a quello contro Okada, rimane di fatto che ora potrà finalmente dare seguito alla sua volontà, quindi al lottare fino allo sfinimento e fin quando il suo corpo gli dirà basta (forse mai).

Ad ogni modo, proprio la scorsa notte durante un nuovo episodio di AEW Dynamite, “The Wrestler” ha fatto il suo debutto nella compagnia lanciando la sfida a Orange Cassidy in merito alla possibilità di conquistare l'All Atlantic Championship.

In attesa di definire in via ufficiale lo socntor con una data ben precisa, giungono interessanti aggiornamenti da Dave Meltzer, il quale dichiara in un nuovo episodio della Observer Radio che Shibata ha richiesto solo due match da intraprendere in All Elite Wrestling, uno contro Cassidy per il titolo già citato, ed un altro contro Bryan Danielson.

Riuscirà sul serio nell'impresa? Se così fosse, allora prepariamoci ad una buona dose di spettacolo. Shibata is back!

SHARE