Eddie Kingston: "C'è tanta gente egoista in AEW"

Eddie Kingston ha parlato della situazione all'interno del backstage AEW

by Andrea Scozzafava
SHARE
Eddie Kingston: "C'è tanta gente egoista in AEW"

Il 2022 è stato un anno piuttosto turbolento per tutta l'All Elite Wrestling sia per quanto successo sullo schermo che al di fuori. Dopo il crollo degli ascolti e delle vendite dei biglietti, la temperatura dietro le quinte all'interno della federazione è aumentata sempre di più con artisti del calibro di CM Punk, Sammy Guevara, Eddie Kingston, Andrade El Idolo, Kenny Omega, Matt e Nick Jackson che sarebbero addirittura venuti alle mani tra loro per vari motivi. Uno di questi episodi ha coinvolto Eddie Kingston e Sammy Guevara, con il primo che sarebbe stato addirittura sospeso da Tony Khan.

Eddie Kingston: "In AEW tanti non sanno usare le parole"

Discutendo dell'atmosfera piuttosto calda dietro le quinte all'interno della AEW, Eddie Kingston ha svelato a Eat Sleep Podcast Repeat che avere così tanti wrestler egoisti può portare a queste tipo di vicende: “Il motivo per cui succedono queste cose è molto semplice. Ci sono un sacco di persone lì dentro con un grande ego. Alcune persone credono che altre non meritino di stare in AEW, altre credono di meritare di stare in AEW. Quindi penso che quando hai un gruppo di uomini e donne di questo tipo che non sanno come usare le parole, le cose non sempre vanno bene. Spesso e volentieri si arriva a queste vicende".

Secondo quanto riportato dal Fightful Select, il 25 agosto Eddie Kingston sarebbe stato sospeso dalla AEW per aver alzato le mani a Sammy Guevara dopo una discussione piuttosto animata tra i due nel backstage in seguito a delle critiche pesanti di Guevara. Tutto ciò, ha portato Ortiz a prendere il posto di Eddie Kingston in una faida che ha vsito lui e Ruby Soho sfidare Sammy Guevara e Tay Melo per i titoli di coppia misti della AAA a All Out. Il match in singolo tra Eddie Kingston e Sammy Guevara è stato poi cancellato dal ppv. Secondo alcune indiscrezioni delle ultime settimane, è emerso che i due atleti si erano lasciati alle spalle l'accaduto stringedosi anche la mano.

SHARE