AEW: Matt Hardy vuole ritirarsi in AEW

Big Money Matt ha affermato di stare bene in AEW e di volersi ritirare direttamente con loro.

by Gabriele Marsella
SHARE
AEW: Matt Hardy vuole ritirarsi in AEW

Matt Hardy è uno dei veterani del mondo del pro-wrestling, facendo parte di questa disciplina da ormai oltre 20 anni.
Nella sua lunghissima carriera, non si può non citare il suo periodo in WWE, dove ha vinto svariate volte i titoli di coppia con Jeff Hardy (9 volte), Bray Wyatt (1 volta) e MVP (1 volta), un titolo degli Stati Uniti, un WWF European Championship, Hardcore Championship, ECW Championship e non solo, ma anche in TNA e ROH ha vinto tanti titoli, entrando nella storia di tutte le federazioni in cui ha lottato.
Ora però è in forza all’AEW, dove debuttò nel 2020 durante il segmento tra l’Inner Cicle e l’Elite, dichiarandosi come sostituto di Nick Jackson per Blood and Guts.

“Potrei ritirarmi tranquillamente in AEW”

Il tempo non fa sconti a nessuno e l’età avanza per tutti, lo stesso Hardy lo ha confermato durante in una sua live sul suo canale Youtube The Extreme Life of Matt Hardy, dove ha parlato del suo attuale status di lottatore, di come ami lavorare per l’AEW e del possibile ritiro in un futuro non troppo lontano: “Al momento non lo so. In tutta sincerità, mi potrei ritirare con l’AEW. Amo lavorare qui, amo lavorare per loro, amo sentirmi in famiglia con loro e amo poter fare senza problemi il mio lavoro, lo sai.  E’ tutto cosi dannatamente semplice. Tony, inoltre, è veramente bravo a lavorare con le persone, ricordando cosa siano realmente, ovvero esseri umani imperfetti e non robot. Specialmente con quelle persone che hanno delle famiglie, gli consente di prendersi del tempo libero e affrontare i problemi che potrebbero esserci, senza indugi. Quindi lui è un grande con quelle persone e migliora l’orario di lavoro per far si che sia tutto apposto. Quindi amo l’AEW e sono molto contento di passare il resto della mia carriera in AEW.
Ovviamente non posso dimenticarmi della WWE, che adoro. Penso che sia stato un innesto di energia positiva l’arrivo di Triple H, immagino che continuerà a cambiare fino a quando non sarà tutto perfetto o quasi. Il wrestling, grazie a lui, evolverà nei prossimi anni.”

Matt Hardy
SHARE