Jon Moxley: "Sono felice in AEW, qui si pensa solo a quello che piace a me"



by   |  LETTURE 1013

Jon Moxley: "Sono felice in AEW, qui si pensa solo a quello che piace a me"

L'attuale campione del mondo AEW, Jon Moxley ha spiegato la sua decisione di rimanere in All Elite Wrestling per almeno altri cinque anni. Qualche giorno fa, è stato annunciato ufficialmente che Moxley sarebbe rimasto con la AEW e da lì in poi sono emerse tante voci sul suo futuro. Oltre a rimanere con la compagnia come wrestler all'interno del ring, Moxley assumerà infatti anche un ruolo da manager in futuro.

Nonostante i rumor secondo cui diverse star AEW vorrebbero andarsene e le notizie che vedono la WWE continuare a contattare gli atleti della compagnia di Tony Khan, Jon Moxley avrebbe scelto di non cambiare aria.

Jon Moxley: "Il mondo del wrestling è cambiato tanto in questi anni"

Parlando con Sports Illustrated, Jon Moxley ha spiegato che non c'è nessun posto in cui vorrebbe essere in questo momento: “Non ho intenzione di andare da nessuna parte. È il miglior lavoro del mondo e sono molto fortunato a farlo. E in AEW, tutto ciò di cui mi occupo è il wrestling. Amo la narrazione, amo i promo, amo questo business. Amo trovare idee per le altre persone, amo imparare e per me questo è il posto perfetto”.

Sul mondo del wrestling attuale, Jon Moxley ha rivelato: “Quando ho iniziato nel 2004, c'erano la WWE e alcune federazioni indipendenti ma non c'erano molti soldi. C'era un grande divario tra quella compagnia e tutte le altre. Ora ci sono così tanti strumenti per lavorare in questo modo e così tante federazioni. C'è una grande base di fan e il wrestling si è evoluto davvero tanto in questi anni. È una cosa grandiosa per i fan e i lottatori. In AEW nessuno ti costringe a rispettare un copione dicendoti cosa devi fare e dire. Volevo avere io questa opportunità, di stare in AEW quando avevo 25 anni. Spero che i giovani capiscano quanto sia bello questo posto".

A AEW Dynamite Grand Slam, Jon Moxley è diventato il primo atleta a vincere tre volte il titolo campione del mondo AEW. L'ex star della WWE tornerà in azione in una puntata speciale di Dynamite e difenderà la sua corona contro Hangman Adam Page. Inoltre, l'ex commentatrice della WWE, sua moglie Renee Paquette, ha ufficialmente firmato per la AEW.