Tony Khan: "Non posso parlare di ciò che è successo dopo All Out"

Tony Khan parla di MJF e della rissa dopo All Out

by Andrea Scozzafava
SHARE
Tony Khan: "Non posso parlare di ciò che è successo dopo All Out"

In una lunga intervista concessa a Ariel Helwani, Tony Khan ha parlato di MJF e del suo contratto con la AEW. Il giornalista ha chiesto anche di CM Punk e della rissa post All Out ma il presidente della federazione non ha risposto.

Tony Khan: "Non mi piace parlare dei contratti"

Sul contratto di Maxwell Jacob Friedman: “Non ne voglio parlare. Sono d'accordo con tutto ciò che ci fa migliorare e fa elevare la AEW. Penso che sia uno dei migliori wrestler al mondo. È incredibile quello che ha già ottenuto a quell'etá. Non vedo altro da dire su di lui se non che è straordinario. Non voglio parlare di altro se non del suo wrestling e di ciò che porta ai nostri show. Sai non mi piace parlare di contratti e cose di questo genere. Se volessi parlare dei contratti del mio Fulham, probabilmente sarei un po' vago. Direi che mi è piaciuto molto il giocatore. Penso che sia un buon acquisto o solo una mossa intelligente per il club, ma non mi piace dire numeri e parlare di cose di questo tipo".

La situazione nel backstage della AEW continua a essere comunque sempre più caotica. Dopo la rissa post All Out, conclusasi con la sospensione di CM Punk e l'Elite, Sammy Guevara e Andrade El Idolo avrebbero litigato sui social scambiandosi parole molto pesanti che avrebbe poi scatenato una rissa tra i due. Andrade è stato per ora rispedito a casa, con il match previsto per Rampage che è stato di conseguenza cancellato. Successivamente, Tony Khan ha poi parlato di Andrade senza mezzi termini. Il presidente della AEW lo ha descritto come un ragazzo terribile. 

A Tony Khan è stato chiesto poi anche della rissa post All Out e del rapporto tra lui e CM Punk dopo l'accaduto. Il capo della compagnia ha poi risposto: "Non posso parlare e dire nulla su tutto ciò che vorresti sapere. Apprezzo e capisco che ci stai provando a farmi dire qualcosa ma non posso davvero dirti nulla a riguardo".

Tony Khan
SHARE