Matt Hardy: "Gli Acclaimed si meritano i titoli di coppia"

Matt Hardy ha parlato del successo degli Acclaimed e dell'arrivo di Saraya in AEW

by Andrea Scozzafava
SHARE
Matt Hardy: "Gli Acclaimed si meritano i titoli di coppia"

Durante il suo podcast "Extreme Life of Matt Hardy", il fondatore del Private Party ha parlato della stable, degli Acclaimed e dell'arrivo di Saraya in AEW.

Matt Hardy: "Saraya renderà migliore la divisione femminile AEW"

Sulla stable da lui fondata, il Private Party: "C'è un bel legame con tutti. Siamo come degli amici. Mi guardano tutti davvero come fossi un loro mentore e io li guardo come i miei discepoli. Abbiamo un legame speciale anche a livello personale".

Sulla vittoria dei titoli di coppia AEW da parte degli Acclaimed: "E' grandioso per loro. Ho pensato che fosse un ottimo momento per gli Acclaimed. Riconosco il duro lavoro. Riconosco specialmente quando qualcuno si è impegnato davvero tanto per portare a casa finalmente ciò che da tempo si meritavano. Stanno facendo ciò che abbiamo fatto io e mio fratello. Lavoravamo tanto e poi si sono visti i frutti. Eravamo ragazzi che si impegnavano e loro fanno la stessa cosa. Tony li aveva messi insieme come tag team per vedere se avrebbero funzionato, stava scommettendo su di loro e hanno risposto alla grande. Una volta che hanno iniziato a lavorare insieme erano davvero all'unisono. Adoro i rap di Max Caster. Sono un grande fan del suo stile e della sua creatività. Io sono un grande fan del rap in generale, mi piace tanto il freestyle. Sono felice di essere stato come un modello per i giovani come loro. Quindi vederli superare ogni ostacolo e ottenere così tanto, mi rende orgoglioso perché si sono impegnati tanto e tengono a quello che fanno. Quindi riconoscerò sempre il duro lavoro e quei ragazzi hanno fatto tanti sacrifici per arrivare al punto in cui si trovano".

Sul debutto di Saraya in AEW: "Un'importante nuova aggiunta per la divisione femminile. Se finirà per stare bene fisicamente e potrà lottare con le altre può contribuire a rendere il prodotto migliore. Voglio dire, è stata una delle pietre miliari della rivoluzione femminile del wrestling. Grazie anche a lei, il wrestling femminile è stato preso finalmente sul serio. Ora io sono curioso di rivederla in azione".

Matt Hardy Saraya
SHARE