I luchador conquistano la AEW: Bandido ottiene un’offerta e RUSH firma un contratto

Tony Khan non si vuole lasciar sfuggire questi due luchador per niente al mondo

by Rachele Gagliardi
SHARE
I luchador conquistano la AEW: Bandido ottiene un’offerta e RUSH firma un contratto

Sappiamo tutti molto bene quanto sia difficile per i lottatori messicani farsi strada nel mercato del professional wrestling americano, escluse alcune eccezioni come ad esempio Rey Mysterio che è riuscito a conquistare tutti.

Però sembra proprio che alla All Elite Wrestling freghi poco della statistica popolare, infatti ha deciso, nel corso del tempo, di introdurre sempre più luchador nel suo roster cercando di dare loro il giusto spazio. L’esempio più grande lo abbiamo con i Lucha Brothers, grandi wrestler e campioni.

Però Tony Khan non si vuole fermare a loro, o Andrade ad esempio, ma vuole andare oltre e dopo la magnifica prestazione contro Chris Jericho per il ROH World Championship nell’ultima puntata di Dynamite, che noi vi abbiamo raccontato nel nostro report, avrebbe fatto una proposta anche a Bandido. Secondo Dave Meltzer del Wrestling Observer, a Bandido è stato offerto un contratto a tempo pieno in AEW dopo AEW Dynamite di mercoledì. Non è stato segnalato o confermato se ha firmato ufficialmente con la AEW.

Una firma ufficiale è arrivata però

Perché se da una parte su Bandido c’è ancora qualche dubbio, su RUSH assolutamente no, infatti è stata comunicata ufficialmente la notizia della sua firma di un contratto con la All Elite Wrestling. Tony Khan ha scritto su Twitter: “È ufficiale: @rushtoroblanco è All Elite! Che settimana per RUSH!”

El Toro Blanco aveva debuttato in una vignetta durante AEW Double Or Nothing 2022 al fianco del suo amico e tag team partner Andrade, poi aveva iniziato a lottare facendo il suo debutto sul ring durante le registrazioni di AEW Rampage il 29 giugno e ha anche avuto un’opportunità titolata contro Jon Moxley di recente.

RUSH affronterà John Silver questa notte nella puntata di AEW Rampage che uscirà sul nostro sito sottoforma di report, quindi connettetevi anche domani per non perdervelo e non dimenticatevi di dare un’occhiata anche al nostro articolo sulla protesta online di Andrade nei confronti della AEW.

Tony Khan
SHARE