Ronda Rousey commenta l'approdo di Saraya in AEW

La scorsa settimana, Saraya ha lasciato di nuovo tutti a bocca aperta

by Simone Brugnoli
SHARE
Ronda Rousey commenta l'approdo di Saraya in AEW

Nel 2014, Paige ha scioccato il mondo intero quando ha debuttato a Raw e ha sconfitto AJ Lee aggiudicandosi il Divas Championship. Ha avuto una carriera di successo prima di ritirarsi nel 2018 a causa di un grave infortunio.

Una volta scaduto il suo contratto con la federazione di Stamford (nel luglio 2022), erano in molti a chiedersi quale sarebbe stato il suo futuro. La scorsa settimana, Saraya ha lasciato di nuovo tutti a bocca aperta facendo il suo esordio in All Elite Wrestling.

Secondo quanto riportato da ‘Fightful Select’, Tony Khan avrebbe contattato Saraya dopo la scadenza del suo contratto con la WWE. La star inglese avrebbe firmato un contratto triennale con la AEW, ma non è noto se ci siano o meno opzioni per il rinnovo.

Non si sa nemmeno se Saraya tornerà a lottare prima o poi. In un video sul suo canale YouTube, Ronda Rousey ha commentato l’approdo della sua grande amica Paige in AEW.

Saraya ha stupito tutti

“Mi sono gustata il suo ritorno e sono felicissima per lei.

Le auguro il meglio per il futuro” – ha dichiarato Ronda Rousey. Anche il due volte WWE Hall of Famer Booker T si è espresso sull’argomento: “Sono felice di rivederla, visto che Paige è sempre stata una delle mie preferite.

L’ho sempre considerata una ragazza speciale, quindi non vedo l’ora di scoprire cosa le riserverà il futuro”. Di recente, Dutch Mantell ha spiegato perché la WWE ha deciso di lasciar andare Paige: “Probabilmente, l’idea iniziale della WWE era di trovarle un altro ruolo all’interno dell’azienda.

Tuttavia, avevano paura che si facesse male di nuovo. Le conseguenze di un nuovo infortunio sarebbero state catastrofiche sia per lei che per la compagnia. L’ho incontrata una dozzina di volte e mi è sembrata una ragazza fantastica.

Il fatto che abbia lasciato la WWE non mi ha sorpreso più di tanto, era noto che il rapporto fosse agli sgoccioli. La federazione di Stamford la stava ancora pagando, nonostante i devastanti effetti della pandemia”.

Ronda Rousey Saraya
SHARE