*SPOILER* Debutto shock durante Grand Slam



by   |  LETTURE 981

*SPOILER* Debutto shock durante Grand Slam

Aria di cambiamenti in AEW dopo quanto successo nel weekend di ALL OUT (post-show ndr), questa notte è andato in onda un nuovo episodio di Dynamite denominato Grand Slam. L’evento, tenutosi in quel di New York City, nel Queens all’interno del Arthur Ashe Stadium (capacità massima 23771) ha fatto parlare di se grazie agli sconvolgimenti più o meno previsto.

A quanto pare, dopo la storica vittoria di Chris Jericho su Claudio Castagnoli che ha permesso a “Y2J” di laurearsi per la prima volta assoluta Ring of Honor World Champion, un altro risultato cambia le carte in tavola.

Gli Acclaimed hanno sconfitto Keith Lee e Swerve, divenendo nuovi campioni di coppia AEW. Primo regno come campioni di coppia nella federazione di Jacksonville. Al contrario, Jericho ha invece toccato quota otto titoli mondiali dopo quelli WWE (primo campione indiscusso nella compagnia), WCW (sotto il marchio WWE), AEW (primo campione della compagnia) e ora ROH.

Un nome forte, storico, leggendario, utile a ridare lustro a un titolo che respira solo grazie alla volontà di Tony Khan di continuare a tenere attive le cinture di una federazione ormai defunta. Noi di World Wrestling attraverso il podcast Pro Wrestling Culture, avevamo previsto questi esiti all’interno dell’episodio 223 in cui ci siamo dedicati anche ai pronostici dell’evento insieme a “The REAL Messiah” Aldo Fiadone, “Il Professore” Matteo Pagliarella, “Vale Frike” Valentino Spataro e Flavio Del Duca.

Non potevamo però pensare a ciò che è accaduto subito dopo. Una volta concluso il match valido per il titolo femminile a Interim, mentre Britt Baker era sul quadrato, le telecamere ci hanno portato sullo stage, dove al centro del titantron è comparso un filmato rivelatosi poi essere quello che rappresentava la clip d’ingresso di Saraya.

Nota come Paige in WWE dove ha detenuto il titolo femminile di NXT e per due volte quello Divas, Saraya ha fatto ufficialmente il suo debutto in AEW ed è già stata accolta da Tony Khan (proprietario della federazione di Jacksonville) attraverso il classico tweet visto nel tempo durante i primi tre anni di attività della All Elite.

Inizia quindi un nuovo percorso per la figura di Saraya che bel filmato si vede/sente urlare la sua tipica frase “This is My house!” Resa celebre negli anni.

Nel tempo capiremo se, con previsto, tornerà anche a lottare sul ring dato che la mancanza di poter tornare a regalare performance davanti ai propri fan, è stato il principale motivo che hanno portato “The Anti-Diva” a terminare il suo accordo con la WWE alcuni mesi addietro.

In allegato i riferimenti al podcast citato poc’anzi.