Alcune sospensioni in AEW sarebbero già state revocate?

Spuntano nuovi dettagli sulle sospensioni in All Elite Wrestling

by Andrea Scozzafava
SHARE
Alcune sospensioni in AEW sarebbero già state revocate?

La AEW avrebbe già revocato diverse sospensioni per alcuni dirigenti e wrestler della compagnia. La violenta rissa che si è scatenata nello spogliatoio tra CM Punk e i membri dell’Elite ha portato a gravi provvedimenti disciplinari con delle lunghe sospensioni per gli atleti e i dirgenti colpevoli. La rissa sarebbe stata scatenata dalle parole CM Punk durante la conferenza stampa post All Out dove ha criticato pesantemente l'Elite, Hangman Adam Page e Colt Cabana. Durante il parapiglia nel backstage dove sono partiti diversi pugni, si dice che Ace Steel abbia addirittura anche morso Kenny Omega.

Revocate diverse sospensioni, ancora fermi CM Punk e i membri dell'Elite

Oltre a CM Punk e all'Elite, sarebbero stati sospesi anche Pat Buck ed Ace Steel, i due dirigenti della AEW che avevano provato a sedare la rissa, solamente Buck però sarebbe tornato al suo lavoro. Stesso discorso vale anche per le sospensioni di Christopher Daniels, Brandon Cutler e  Michael Nakazawa che secondo il Fightful Select e il Wrestling Observer sarebbero state revocate. Al momento, restano sospesi quindi solo i protagonisti principali della vicenda CM Punk, Ace Steel, Kenny Omega e gli Young Bucks, di tutti loro ancora non si hanno notizie su un loro possibile ritorno on-screen.

Durante l'episodio di Dynamite dunque, il titolo principale della AEW e quelli Trios sono stati dichiarati entrambi vacanti. Il primo era detenuto da CM Punk mentre il secondo era stato vinto da poco dagli Young Bucks e Kenny Omega. Da allora, i titoli Trios sono stati vinti dalla Death Triangle mentre Bryan Danielson e Jon Moxley si incontreranno a Dynamite Grand Slam per determinare il nuovo campione AEW.

Continua, di fatto, il caos in AEW con numerose indiscrezioni e voci in merito a questa questione. La delicata vicenda post-All Out ha fatto chiudere momentaneamente anche la celebre rubrica online 'Being the Elite', dove gli Young Bucks e Kenny Omega erano soliti parlare della AEW, svelandone anche la sua nascita a gennaio 2019. La serie settimanale si prenderà così per il momento una pausa, molto probabilmente fino a quando nella compagnia di Tony Khan possa tornare la calma.

SHARE