AEW: svelati i finalisti per il match d'incoronazione del nuovo campione



by   |  LETTURE 831

AEW: svelati i finalisti per il match d'incoronazione del nuovo campione

Saranno Jon Moxley e Bryan Danielson a darsi battaglia in un match con in palio l'AEW World Championship, reso vacante dopo il caos nel backstage di All Out e la sospensione reale di CM Punk (che potrebbe addirittura non tornare più alla corte di Tony Khan).

Le semifinali del torneo si sono tenute nella puntata di Dynamite di ieri sera: Moxley ha battuto Sammy Guevara nel match di apertura, mentre Bryan Danielson ha sconfitto Chris Jericho per sottomissione nel main event dello show.

I due membri del Blackpool Combat Club si scontreranno quindi a Grand Slam, puntata speciale di Dynamite in programma mercoledì prossimo all'Arthur Ashe Stadium di New York.

Moxley e Danielson si affronteranno a Grand Slam

Annunciati per la puntata anche un match tra PAC e Orange Cassidy, valevole per l'All-Atlantic Championship, e un Fatal Four Way l'AEW Women's Championship ad interim tra Toni Storm, campionessa in carica, Athena, Britt Baker e Serena Deeb.

Tornando al match titolato, se Danielson dovesse riuscire a sconfiggere Jon Moxley otterrebbe la prima cintura in AEW dal 2021 a oggi. Mox, invece, potrebbe diventare campione per la quarta volta in carriera (la prima contro Kenny Omega nel 2020, le ultime due sono avvenute contro Tanahashi e Punk).

A differenza del primo infortunio di Punk quindi, questa volta non ci sarà nessun campione ad interim a tenergli calda la cintura, bensì avremo direttamente un nuovo campione, in attesa di scoprire anche quale sarà definitivamente il futuro del Best In The World, anche perché per lui e Steel si parlava di licenziamento oltre la sospensione, quindi un provvedimento più grave.

Attenzione anche all'incognita MJF, tornato a sorpresa a All Out come vincitore del Casino Ladder Match. Dopo aver ottenuto una shot titolata da incassare in qualsiasi momento lui voglia, Maxwell Jacob Friedman ha promesso al mondo intero di diventare campione e portare la cintura in una "vera" Compagnia di Wrestling, facendo riferimento alla WWE.

Il contratto che lega MJF all'AEW scadrà nel 2024 e l'atleta continua a utilizzare questo scenario in chiave storyline. Di recente ha anche postato un tweet che faceva riferimento a Roman Reigns e alla Bloodline, scatenando le reazioni miste dei fan.