Gli Young Bucks sempre più vicini alla WWE, ma arriva la smentita



by   |  LETTURE 1957

Gli Young Bucks sempre più vicini alla WWE, ma arriva la smentita

Nelle ultime settimane, ci sono stati svariati rumors in merito a diversi atleti della All Elite Wrestling che sembrerebbero poter passare sui ring della WWE una volta scaduti i propri contratti con la compagnia della famiglia Khan.

Tra i nomi più caldi che sono emersi, ci sono quelli di MJF, (il quale ha lasciato anche parecchio adito ai rumors grazie ad un suo promo superbo a Dynamite, nell'ultima puntata), Kenny Omega, ex campione mondiale AEW e gli Young Bucks, ex campioni tag team della compagnia.
Tra tutti i nomi sopra citati, sicuramente quello degli Young Bucks è quello che si avvicina di più ad un possibile scioglimento di contratto non rinnovato, viste le numerose fonti online che riportano quasi con certezza la loro volontà di poter lavorare con Triple H a capo del team creativo della WWE.

Ma a che punto sono arrivate queste "fantomatiche" conversazioni tra gli Young Bucks e la compagnia di Stamford?

Gli Young Bucks negano un loro interesse alla WWE

Nonostante nelle ultime ore sia arrivata una nuova conferma dal sito Fightful, riportata anche sulla nostra newsboard, sembra che i rumors inerenti all'interesse dei Bucks siano stati un po' gonfiati dai giornalisti d'oltreoceano, visto che un'altra fonte autorevole del wrestling web USA avrebbe invece smentito clamorosamente tali conversazioni.

Secondo quanto riportato nell'ultima Newsletter del Wrestling Observer, dal solito Dave Meltzer, gli Young Bucks avrebbero smentito in toto di aver parlato con fonti interne alla WWE grazie all'amicizia con Cody Rhodes, cosa che era invece emersa negli ultimi giorni.

Secondo il noto giornalista USA, i due fratelli ex campioni tag team AEW, avrebbero smentito di aver parlato con la dirigenza WWE in merito ad un loro possibile futuro sui ring dei McMahon e anche di aver avuto qualsiasi tipo di contatto con la federazione, specialmente dopo il grandissimo successo del ppv All In.
Nonostante in passato i due wrestler abbiano avuto belle parole per Triple H, sembra che al momento il tag team abbia confermato la fedeltà alla famiglia Khan, per cercare di mantenere alto il profilo della All Elite, il quale è cresciuto a dismisura negli ultimi 3 anni.
Staremo a vedere nelle prossime settimane se uscirà fuori qualche nuovo indizio sulla "telenovela" più chiacchierata del mondo del wrestling, dopo il clamoroso approdo di Cody Rhodes in WWE, ma per il momento, di certo non c'è ancora nulla.