Conferenza stampa AEW All Out: i commenti di CM Punk sarebbero stati programmati



by   |  LETTURE 2908

Conferenza stampa AEW All Out: i commenti di CM Punk sarebbero stati programmati

In uno dei tanti aggiornamenti che ci stanno arrivando da ormai una settimana per quanto riguarda la controversa conferenza stampa che ha caratterizzato il pay-per-view AEW All Out 2022, Dave Meltzer ci fa sapere che quello che ha detto CM Punk potrebbe esser stato programmato già da prima.

Nella sua Wrestling Observer Newsletter infatti il giornalista ha scritto: "Una persona ha fatto sapere che Punk due settimane fa, quando è tornato, ha detto che la conferenza stampa dopo il PPV sarebbe stata interessante."

Bryan Alvarez, collega di Meltzer, ha detto quanto segue nella Wrestling Observer Radio: "So che se si parla di persone lì… credono che questo fosse stato pianificato e che era pienamente intenzionato a fare esattamente quello che ha fatto in quel giorno.”

Meltzer ha aggiunto: "Era molto chiaro che era stato pianificato perché era stato molto provato e tutto. Penso che l'idea fosse che volesse usare Nick Hausman per il suo discorso su Colt Cabana, che in realtà era fuori contesto.”

Tutti contro CM Punk

Un report di Fightful ha rivelato che moltissime persone non hanno gradito il comportamento dell’atleta di Chicago, mentre Steven Muehlhausen di DAZN ha anche twittato: "Le persone si sono schierate nell'alterco CM Punk/ Elite. Alcuni ritengono che se dovessero arrivare delle punizioni, i titoli di EVP dovrebbero esseri rimossi dai talenti [Kenny Omega e Young Bucks ndr.] dato che gli EVP dovrebbero essere un esempio per i talenti. Alcuni pensano anche che Punk dovrebbe essere licenziato per le sue azioni.”

Per adesso sappiamo solo che Tony Khan ha deciso di sospendere le persone coinvolte nella rissa finché non si sarà conclusa l’indagine interna che è stata messa in atto per cercare di capire cosa sia realmente accaduto. E mentre tutto questo viene esaminato con cura, sembra che gli Young Bucks stiano valutando la strada verso la WWE.