AEW, Accuse pesanti da parte di CM Punk: alcuni colleghi minacciano di andarsene



by   |  LETTURE 4383

AEW, Accuse pesanti da parte di CM Punk: alcuni colleghi minacciano di andarsene

Durante AEW All Out, CM Punk che è riuscito a riprendersi la cintura di campione e nella conferenza post evento, ha parlato al fianco di Tony Khan, andandoci veramente pesante con tutti, tanto che il video sta spopolando su internet. Il wrestler di Chicago ha parlato dei suoi problemi con "Hangman" Adam Page, della sua sfida futura con MJF che ha fatto il suo grande ritorno come Joker durante il Casino Ladder Match e anche dei rumors che si sono fatti strada nei media negli ultimi tempi.

Infatti è stato accusato di aver fatto allontanare Colt Cabana dalla AEW, relegandolo alla Ring Of Honor sempre di proprietà di Tony Khan, per i loro problemi del passato. Infatti alcuni report hanno affermato che CM Punk è diventato sempre più infelice in AEW e che il backstage ha iniziato a non vederlo di buon occhio, proprio anche per queste accuse, anche se ovviamente nulla è confermato, anzi, lui nega tutto praticamente.

Chi fa la spia non è figlio di Maria

Durante questa ormai famosa conferenza stampa, Punk ha accusato Kenny Omega e gli Young Bucks di essere degli "Executive Vice President irresponsabili" per aver messo in giro delle bugie sul suo conto e aver fatto fuoriuscire dal privato alcune storie sul suo conto passandole alla stampa, ovvero, come citato qui sopra, di aver detto ai giornalisti che lui ha qualche tipo di potere sul booking di Tony Khan, soprattutto per quanto riguarda Colt Cabana.

Secondo quanto riportato dai nostri colleghi di Fightful, sembra proprio che “Kenny Omega e gli Young Bucks fossero estremamente incazzati” con i commenti di Punk durante la conferenza, tanto da aver minacciato di lasciare la AEW per colpa delle parole del Best In The World. È stato precedentemente indicato a Fightful che almeno uno degli Young Bucks era stato in contatto con lottatori al di fuori della AEW indicando che "le voci su Punk e la frustrazione intorno a lui" erano vere.

Sarebbe un peccato se davvero tutto fosse vero, anche perché Kenny Omega e gli Young Bucks sono appena diventati i campioni inaugurali AEW World Trios proprio a All Out. Fightful ha detto che potrebbe anche essere una storyline, ma secondo le persone che hanno contattato, la sensazione è che in realtà sia "tutto reale."