L’infortunio di Thunder Rosa è una messa in scena? Ci pensa lei a chiarire



by   |  LETTURE 1088

L’infortunio di Thunder Rosa è una messa in scena? Ci pensa lei a chiarire

Come vi abbiamo riportato il giovedì dopo la puntata di AEW Dynamite, Thunder Rosa ha annunciato di essersi infortunata e quindi non può continuare temporaneamente il suo regno da campionessa e quindi la AEW ha organizzato un Fatal-4-Way per decretare una campionessa ad interim.

In questi ultimi giorni si è discusso molto della luchadora, si è parlato della possibilità di un infortunio in storyline, ma lei ha voluto chiarire la cosa parlando con Busted Open Radio durante una chiacchierata.

È tutto tristemente vero

“Non sono al meglio fisicamente in questo momento. Avevo molto dolore ieri. Molto è successo nelle ultime due settimane. Purtroppo, sarà fuori servizio. Non so per quanto tempo. Per un paio di mesi, probabilmente. Ho un problema alla schiena e ieri cercavo di essere forte. I problemi alla schiena non sono facili. Alcuni giorni sono buoni, altri no. Ieri non era una buona giornata. Stavo malissimo," ha detto.

"Questo è uno dei motivi per cui sto prendendo tempo libero. Voglio chiarire le cose, questo non è falso. Questo non è un work. Se potessi camminare, c*zzo, potrei lavorare. Il dottor Sampson non mi ha autorizzata a lottare. Non sono autorizzata a lottare. Non è che non voglia fare un match domenica [AEW All Out], non posso camminare. È un peccato che questo venga messo sui social media, non solo per screditarmi come atleta, ma anche per screditarmi come lottatrice. Voglio camminare quando ho 40 anni. Ho il diritto di dire 'No, non posso camminare, non posso farlo.’ Non voglio essere operata. Se continuiamo a fare questo e cerchiamo di fare le cose con questo dolore, allora sarò fuori più a lungo. Non voglio farlo.”

Rosa ha anche aggiunto che ha ricevuto la notizia sul suo infortunio martedì: "La notizia mi è arrivata martedì da un altro medico. Quando sono arrivata mercoledì, ho detto a Josh, il mio fisioterapista: ‘Mi ha fatto male sapere, come campionessa, che non sarò ad uno dei più grandi pay-per-view dell'anno. Come campionessa, che non può difendere la sua cintura, che non può avere fisicamente il match che voglio avere. Ho lavorato tutta la vita per avere momenti come questo.’ Fa male.”