AEW: Sammy Guevara rompe il silenzio sulla sfiorata rissa con Eddie Kingston



by   |  LETTURE 2530

AEW: Sammy Guevara rompe il silenzio sulla sfiorata rissa con Eddie Kingston

Negli ultimi giorni ha fatto parecchio discutere la notizia della sospensione di Eddie Kingston dalla AEW, avvenuta in gran segreto alcune settimane fa e adesso già acqua passata. Eddie avrebbe avuto un acceso diverbio nel backstage con Sammy Guevara, reo di aver fatto commenti denigratori sul suo fisico.

Sulla spinosa questione è voluto intervenire proprio l'ex TNT Champion, che ha mandato un commento alla testata Fightful: "Da professionista cerchi di comunicare e riferire cose che non vorresti venissero dette.

Ho lavorato con Matt Hardy, Jericho e molti altri professionisti in AEW, non ho mai avuto problemi perchè abbiamo sempre comunicato in anticipo. Questa volta Eddie non lo ha fatto, non ha parlato con me, con Tony Khan o altri in AEW per esporre i suoi problemi e chiarire quello che poteva e non poteva essere detto".

Sammy Guevara rompe il silenzio

Sammy, uscito dunque dal personaggio, ha poi continuato: "A Rampage avevo tenuto un promo da heel, come da natura del mio personaggio, in cui insultavo Eddie e lo chiamavo un grassone pezzo di me--a.

Pensavo potesse ampliare la nostra storyline e rendere i fan ancora più partecipi nel voler vedere Eddie prendermi a calci nel cu-- al PPV. Sono il primo ad andare contro qualsiasi forma di body shaming, so quello che Eddie ha subito in passato, e mai mi sarei permesso di voler ferire qualcuno sul serio.

Ma, ripeto, Eddie non ha comunicato con me prima del promo e poi c'è stato un grande alterco tra noi nel backstage, era visibilmente incaz---o per quanto accaduto" I piani della AEW prevedevano uno scontro tra Eddie Kingston e Sammy Guevara a All Out, con vittoria del primo, ma a questo punto il match parrebbe essere cancellato.

Il promo denigratorio dell'ex TNT Champion non è mai andato in onda e Eddie è stato tenuto fuori dagli schermi per diverse settimane. Tony Khan non ha voluto commentare pubblicamente sull'accaduto, ma si tratta di ulteriore benzina sul fuoco in questo scenario di caos e malumore nel backstage della AEW.

All Out si terrà domenica 4 settembre a Chicago. C'è attesa per conoscere quale sarà il main event dopo quanto accaduto a Dynamite con la sconfitta lampo di CM Punk.