CM Punk e la AEW, è caos? Booker T va giù piatto: "Rischiano la fine dalla WCW"

Colui che in WCW fu campione per ben cinque volte individua i problemi che la compagnia di Tony Khan potrebbe presentare.

by Marco Enzo Venturini
SHARE
CM Punk e la AEW, è caos? Booker T va giù piatto: "Rischiano la fine dalla WCW"

Il caos ha contraddistinto la AEW e i suoi atleti di primissimo piano in questa settimana, con le voci di un'ipotetica tensione tra "Hangman" Adam Page e CM Punk che sono diventate l'argomento principale dei fan della compagnia sin dal promo dell'attuale AEW Champion a Dynamite. Il promo, che sembrava derivare da un accumulo di dissenso all'interno del roster AEW, ha ulteriormente alimentato l'instabilità nel backstage dell'AEW. Una situazione che, peraltro, chi conosce tanto le dinamiche del wrestling quanto il carattere di CM Punk, riteneva assolutamente prevedibile. E questo è il caso di Booker T.

I controversi fatti di questa settimana, del resto, hanno addirittura messo in dubbio il rapporto di CM Punk con la compagnia, con alcune persone nel backstage ormai convinte che lo Straight Edge sia così scontento da stare valutando l'addio alla AEW.

CM Punk, la AEW e le similitudini con la WCW secondo Booker T

Questa situazione frenetica ha generato molte opinioni da parte di fan e addetti ai lavori. Ma l'Hall of Famer della WWE Booker T crede personalmente che le frustrazioni di Punk non siano uno sviluppo per nulla imprevedibile o scioccante. "A proposito di tutto ciò che stiamo ascoltando nelle notizie in questo momento e sui social media, non sono sorpreso", ha infatti dichiarato senza mezzi termini il cinque volte campione WCW intervenendo al podcast 'The Hall of Fame' di 'Reality Of Wrestling'.

E Booker T è andato anche oltre: "Ora capiamo che questa questione non riguarda il wrestling. È CM Punk che si deve mettere nella giusta situazione". Secondo l'esperto lottatore e poi telecronista e opinionista in WWE, il presidente dell'AEW Tony Khan ha bisogno di prendere il controllo della situazione prima che le persone inizino a sentirsi maltrattate. "Alcuni ragazzi che sono lì ricevono un certo trattamento, e alcuni ragazzi che sono stati lì ne ricevono un altro. È qui che entrerà in gioco la spaccatura", ha avvertito Booker. Aggiungendo un paragone inquietante: "Proprio come è successo in WCW".

Booker ha inoltre sottolineato la necessità di risolvere rapidamente questi problemi che circondano "la situazione CM Punk" dicendo: "Ci sarà sicuramente un intervento ... perché, in questo momento, ho come l'impressione che la AEW sia fuori strada. Penso che siano come un politico che sta sbagliando il proprio messaggio".

Cm Punk Booker T Tony Khan
SHARE