AEW, Dave Meltzer spiega la situazione: "Qualcuno lascerà se non si sistemerà tutto"

Continuano senza sosta le voci sull'aria turbolenta che si starebbe respirando all'interno dello spogliatoio della AEW

by Andrea Scozzafava
SHARE
AEW, Dave Meltzer spiega la situazione: "Qualcuno lascerà se non si sistemerà tutto"

Le voci intorno alla AEW continuano a essere sempre più numerose. Secondo una indiscrezione, nello spogliatoio della compagnia di Tony Khan non si respirerebbe una bell'aria. Dietro le quinte la situazione continua a peggiore e in questo malcontento sarebbero coinvolti alcuni dei più grandi nomi della AEW.

Il segmento di apertura dell'episodio del 17 agosto di AEW Dynamite ha alimentato discussioni da parte di tutto il mondo del wrestling. CM Punk ha dato il via a tutto prima con un promo rivolto all'attuale rivale e campione del mondo ad interim Jon Moxley. Sebbene questa parte del segmento, incluso il successivo confronto con Moxley, sia stato ben accolto da tutti, sono stati i commenti iniziali di Punk a lasciare perplessi i fan. Il campione del mondo AEW ha iniziato prendendo di mira Adam Page, prima di sfidarlo a salire sul ring chiamandolo anche codardo. Successivamente è stato riferito che le sue parole erano completamente fuori copione. Lo stato d'animo di CM Punk non sarebbe dei migliori, l'ex Superstar WWE sarebbe infatti infelice di alcune scelte della AEW. 

Dave Meltzer svela il motivo del malcontento generale

Al Wrestling Observer, il celebre giornalista Dave Meltzer ha affermato come la situazione con molti dei migliori ragazzi della AEW sia peggiorata nelle ultime settimane: “In questo momento ci sono un sacco di sventure dietro le quinte che coinvolgono molti dei migliori atleti della federazione. La situazione è peggiorata molto nelle ultime settimane. C'è una parte di me che pensa solo che Tony Khan abbia bisogno di far sedere tutti e ascoltarli prima che il tutto precipiti. La cosa che ha dato inizio a questo caos è che Colt Cabana non era stato più portato in televisione, stava per essere rilasciato ma poi Tony lo ha firmato per la ROH. Questo è stato davvero ciò che ha fatto scaturire tutto. Anche se le persone sono diverse e hanno storie differenti, inclusi Page e Punk. Anche se ciò non fosse successo, probabilmente sarebbe accaduto comunque tutto questo caos per qualcos'altro, viste le diverse personalità coinvolte. Sembrerebbe quindi che un numero di wrestler sia vicino alla rottura con la AEW se le cose non si sistemeranno".

Dave Meltzer
SHARE