Miro: "Ecco perché non tornerò in WWE"



by ROBERTO TRENTA

Miro: "Ecco perché non tornerò in WWE"

Nei mesi scorsi Miro ha firmato un nuovo contratto (della durata di 4 anni) con la All Elite Wrestling, ma la sua gestione attuale non sembrerebbe andargli genio. Dopo aver vinto il TNT Championship, il wrestler di origini bulgare è adesso stato "parcheggiato" in una rivalità con la House of Black, ma non sembrerebbe esserci una direzione precisa per il suo personaggio.

Noto per le sue frecciatine social, Miro si è domandato perchè un tizio di cui nessuno conosceva il nome stesse affrontando il campione mondiale a Rampage. Chiaro riferimento al match tra Mance Warner e Jon Moxley.

Mance lotta regolarmente in MLW e ha preso parte all'evento Ric Flair's Last Match, ma soltanto venerdì ha compiuto il suo debutto assoluto a Rampage. Per molti non è stata una saggia decisione dargli subito un match di questa caratura a discapito di altri membri del roster.

Questo il tweet incriminato: "Chi è questo tizio che sta lottando per il titolo?".

Miro non vuole tornare in WWE

Ovviamente, subito dopo questo tweet e questi rumors emersi online, si è subito scatenato il toto-Rusev, con molti addetti ai lavori e molti fan che hanno iniziato a pronosticare come l'ex atleta dei McMahon possa ora tornare in WWE, visto il malcontento in AEW.
A scacciare tutte queste notizie infondate, però, ci ha pensato lo stesso Miro, dai microfoni della sua ultima intervista rilasciata a Renee Paquette, per The Sessions, dicendo:

"E' differente, solo sentendo Sheamus e tutti gli altri ragazzi.

So che stanno lavorando circa quattro o cinque giorni a settimana on the road, è veramente troppo. Non voglio fare tutto questo, specialmente adesso, sapendolo, eventualmente, vorrei fare qualcos'altro. Vorrei guardare al futuro, facendo altro".

A quanto pare lo stesso ex Rusev, marito di Lana, altra licenziata dalla WWE dal giorno alla notte, si sarebbe stufato di essere on the road quasi tutta la settimana, con l'agenda della AEW che è decisamente differente e meno dura di quella WWE da affrontare.