Jade Cargill paragonata a due leggende: "Sono onorata, ma io sono unica"



by   |  LETTURE 998

Jade Cargill paragonata a due leggende: "Sono onorata, ma io sono unica"

Per due motivi ben diversi ovviamente, la wrestler della AEW Jade Cargill è stata paragonata a due leggende del settore e stiamo parlando di Chyna, dal punto di vista fisico, e Goldberg per via della sua streak di imbattibilità.

Nonostante la streak di Goldberg sia già stata battuta, non dimentichiamoci assolutamente Asuka, le persone lo usano ancora come metro di paragone per questa cosa e non è diverso per la situazione che sta vivendo la campionessa TBS, che ancora non ha perso un match da quando ha iniziato nella compagnia. 

Mentre per quanto riguarda Chyna, ovviamente il paragone viene fatto sul fisico vero e proprio, con Jade Cargill che agli occhi di tutti è come una dea greca scolpita nel marmo.

È un onore, ma è solo questione di eredità

"Adoro ciò che queste due persone fenomenali rappresentano: bellezza, postura, dominanza, semplicemente distruggere le persone", ha detto Cargill su The Game 92.9. "Io sono la mia persona, tuttavia. Posso prendere questi attributi da questi fantastici lottatori, ma sono me stessa. Sono Jade Cargill. Ho una strada diversa da entrambe queste persone fenomenali.”

Nello specifico poi su Chyna ha detto: "Chyna era una forza con cui fare i conti. È un modello da seguire. Non credo che lei ottenga tanto apprezzamento come dovrebbe. Credo che dovrebbe ricevere molti più elogi di quelli che ha adesso, ma questa è solo un'estensione della sua eredità che è stata tramandata, ed è quello che voglio fare.”

Il16 luglio Jade Cargill è arrivata a 500 giorni come wrestler imbattuta in All Elite Wrestling, un record che non è per niente da sottovalutare soprattutto nel contesto della categoria femminile. Questo numero va ad aggiungersi a precedenti record di wrestler non AEW; parliamo infatti di 462 giorni per Goldberg in WCW, come citato qui sopra dato il paragone espresso da molti, e 914 giorni per un’altra donna, in WWE però, ovvero appunto Asuka.