Ricardo Rodriguez: "Tutti vogliono avere la risposta giusta su Jeff Hardy"

Jeff Hardy è stato arrestato poco più di un mese fa in Florida

by Simone Brugnoli
SHARE
Ricardo Rodriguez: "Tutti vogliono avere la risposta giusta su Jeff Hardy"

Jeff Hardy è stato arrestato poco più di un mese fa nella contea di Volusia, in Florida, per guida in stato di ebbrezza. Il ‘Charismatic Enigma’ è stato rilasciato su cauzione, ma il presidente della AEW Tony Khan lo ha sospeso senza paga fino a quando non avrà completato la riabilitazione.

Oltre ad essere un sei volte campione del mondo, Jeff ha vinto cinque volte il titolo Intercontinentale, una volta lo United States Championship, una volta l’European Championship, tre volte l’Hardcore Championship, una volta il Raw Tag Team Championship e una volta lo SmackDown Tag Team Championship con suo fratello Matt.

Hardy è stato il nono wrestler nella storia della WWE in grado di completare il Grand Slam e uno dei soli cinque ad esserci riuscito in entrambi i formati. In una lunga intervista concessa a Sportskeeda, Ricardo Rodriguez – noto per essere stato il manager di Alberto Del Rio – ha analizzato il brutto momento che sta passando Jeff.

Jeff Hardy è stato sospeso dalla AEW

“Capisco benissimo che cosa significa lottare contro una dipendenza, perché ci sono passato anch’io. Spero che Jeff Hardy sia abbastanza forte da rendersi conto che ha bisogno di aiuto per non rovinare la sua vita” – ha dichiarato Ricardo.

Rodriguez ha parlato anche dell’influenza negativa dei social: “Non conosco Jeff personalmente. Non l’ho mai incontrato e non conosco la sua storia, quindi non voglio sbilanciarmi troppo. Questo è un tipico problema che caratterizza l’era dei social media.

Tutti sembrano conoscere la storia di tutti, anche se non conoscono minimamente quella persona. Ognuno pretende di avere la risposta giusta”. Ricardo non sarebbe interessato a lavorare con Brock Lesnar: “Io adoro le sfide, ma fare il manager della Bestia non sarebbe una buona idea.

Volare troppo vicino al sole è pericoloso, come ci insegna la storia di Icaro. Diventando il manager di Brock correrei un grosso rischio. Inoltre, il ruolo del manager è cambiato molto negli ultimi anni. Al giorno d’oggi, ci sono tutta una serie di figure che sono quasi più importanti della superstar che assistono”.

Jeff Hardy
SHARE