Billy Gunn spiega la sua situazione contrattuale con la AEW

Billy Gunn ha parlato dei suoi incarichi in AEW

by Andrea Scozzafava
SHARE
Billy Gunn spiega la sua situazione contrattuale con la AEW

Billy Gunn è attualmente sottocontratto per l'All Elite Wrestling e sta lavorando in un ruolo sia nel backstage che on-screen dove appare sporadicamente come una normale Superstar. Si può presumere che il dieci volte campione di coppia WWE abbia un contratto che gli permetta di fare entrambe le cose, ma l'atleta 58enne ha voluto parlare del suo status in AEW.

Billy Gunn: "Non ho un solo contratto con la AEW"

Durante il 'K & S WrestleFest', Billy Gunn ha dichiarato: "Devono fare due contratti perché non può uno solo descrivere tutto. Non puoi mettere sullo stesso livello un dipendente e un talento perché sai è un tipo di lavoro diverso. Quindi, in realtà, ti piacerebbe avere un solo contratto che dice che fai cose diverse ma per qualche motivo, non puoi farlo in questo modo per la contabilità aziendale".

L' Hall of Famer WWE ha dichiarato di aver iniziato il suo viaggio con la AEW come head coach, ma quando i suoi figli Colten e Austin Gunn si sono uniti alla federazione, è finito a disputare anche match in televisione. Billy Gunn ha detto che ora ha un contratto di lavoro come manager e producer oltre che anche un contratto da Superstar. Il suo stipendio comunque arriva in una sola busta paga, ha dichiarato.

L'ex membro della D-Generation-X e Hall Of Famer WWE, Billy Gunn è entrato a far parte della AEW a gennaio 2019, lo stesso mese della fondazione. E' apparso al primo pay-per-view in assoluto della AEW, Double or Nothing a maggio 2019, partecipando alla prima edizione della Casino Battle Royale dove è stato eliminato da Brandon Cutler. A gennaio 2020 è stata costituito il Gunn Club composto da lui e dai suoi due figli, Colten e Austin. L'ultimo match dell'ex Superstar WWE è stato al pay-per-view AEW x NJPW Forbidden Door nel Buy-In, dove il Gunn Club e Max Caster hanno sconfitto Alex Coughlin, Kevin Knight, The DKC e Yuya Uemura.

Diversi mesi fa, Road Dogg, dopo aver lasciato la WWE sia come wrestler che come producer aveva espresso la sua intenzione di riunire in All Elite Wrestling, il celebre team chiamato al secolo i New Age Outlaws proprio con Billy Gunn. Ancora però non ci sono grandi info in merito, Road Dogg resta un free agent e al momento una simile idea appare difficile.

SHARE