Wrestler giapponese si guadagna una title shot per un titolo AEW

La Forbidden Door finalmente si sta aprendo anche per le Joshi

by Rachele Gagliardi
SHARE
Wrestler giapponese si guadagna una title shot per un titolo AEW

Negli ultimi giorni vi abbiamo riportato che l’AEW Women's World Champion Thunder Rosa sarebbe volata in Giappone in occasione dell’evento TJPW Summer Sun Princess per sfidarsi con Miyu Yamashita.

Prima del loro match in singolo però, Thunder Rosa ha detto che se la Yamashita avesse vinto, le avrebbe dato la possibilità di vincere l'AEW Women’s World Championship quando la Yamashita sarebbe arrivata negli Stati Uniti.

Alla fine è stata proprio la nipponica a portarsi a casa la vittoria invertendo una Inside Cradle schienando la luchadora per un conto di tre e guadagnandosi così la sua possibilità di vincere il titolo della compagnia di Tony Khan. Le due si sono strette la mano a fine contesa come per siglare quel contratto verbale stipulato dalla campionessa.

Questo conferma ancora di più quanto detto sia dal CEO della All Elite Wrestling, sia dal Wrestling Observer, ovvero che effettivamente la compagnia di Jacksonville è in contatto con le compagnie giapponesi per portare sui propri ring le Joshi, soprattutto quelle Stardom.

Adesso chi è la Gaijin?

Dato che Thunder Rosa è andata a lottare in Giappone, è definita una Gaijin, ovvero una straniera. Infatti il termine serve ad indicare proprio tutte quelle persone che non sono nate in Giappone e viene usato tantissimo nel mondo del Joshi, ovvero del wrestling femminile giapponese.

Ma se volete sapere qualcosa di più su questo argomento e sulla storia delle Gaijin nel Joshi, dovete assolutamente andare a recuperare l’articolo che è uscito nel mese di giugno sul blog Donne Tra Le Corde per la rubrica Joshi Sakè: “TU VUO’ FA LA GIAPPONESE, MA… SEI UNA GAIJIN!”

In coloro che hanno apprezzato la collaborazione tra AEW e NJPW, sta crescendo la speranza di vedere le Joshi sempre più sotto i riflettori anche negli Stati Uniti dato il loro immenso talento. Già questa cosa sarà possibile grazie all’unione dell’NJPW e della Stardom, con la prima che vuole portare delle lottatrici della seconda sui propri ring in quel paese.

SHARE