Annunciata la prima difesa titolata di PAC (all'infuori della AEW)

L'All-Atlantic Championship sarà difeso in Inghilterra: ecco l'annuncio

by Luca Carbonaro
SHARE
Annunciata la prima difesa titolata di PAC (all'infuori della AEW)

Dopo essere diventato il primo All-Atlantic Champion nella storia della AEW a Forbidden Door, PAC si prepara a difendere il titolo oltreoceano. Attraverso un comunicato diramato sul sito ufficiale della Compagnia di Tony Khan, infatti, è stato annunciato che il wrestler britannico affronterà Shota Umino in uno show della Rev Pro il 10 luglio a Sheffield.

Una difesa titolata storica che avverrà in una delle federazioni indipendenti del suolo inglese più importanti degli ultimi anni. Dato questo annuncio, sono stati in molti a chiedersi se l'All-Atlantic Championship verrà conteso in altre federazioni in giro per il mondo.

PAC difenderà l'All-Atlantic Championship in Rev Pro!

A Forbidden Door, PPV andato in scena domenica 26 giugno, PAC ha sconfitto Miro, Malakai Black e Clark Connors in un Fatal 4 Way, sottomettendo quest'ultimo con la Brutalizer. Per PAC si tratta di un grande ritorno a casa dal momento che non combatteva un match in Rev Pro dal 2019, prima che scoppiasse la pandemia.

Altro grande ospite della Rev Pro negli ultimi mesi è stato Will Osprey, che al PPV ha avuto un match a cinque stelle con Orange Cassidy. Tornando all'avversario di Pac, Shota Umino, soprannominato "The Shooter", è finito sotto gli occhi dei riflettori per essere uno dei migliori prospetti della New Japan Pro Wrestling.

Nel PPV ha preso parte all'opener, facendo squadra con Eddie Kingston e Wheeler Yuta, affrontando Sammy Guevara, Chris Jericho e Minoru Suzuki. Nonostante la sconfitta, il pubblico era dalla sua parte. L'All-Atlantic Championship è stato introdotto nella puntata di Dynamite del 9 giugno su volere di Tony Khan.

Il motivo? Rappresentare i fan che guardano la Compagnia in oltre 130 Paesi in tutto il mondo. La Compagnia di Tony Khan porterà dunque avanti le storyline particolari di questo nuovo titolo che verrà messo in palio sempre contro un atleta di origine diversa, dal Messico, agli Stati Uniti, passando per l'Inghilterra e il Brasile.

Non è escluso che anche top name come Bryan Danielson e Chris Jericho, per citarne alcuni, possano essere in gara per contendersi l'All-Atlantic Championship, essendo ben presenti nel video promozionale che annunciava il torneo, poi conclusosi a Forbidden Door.

SHARE