Diversi wrestler AEW erano assenti a Dynamite a causa del Covid

Purtroppo oltre gli infortuni torna anche il Covid a farsi sentire in AEW

by Rachele Gagliardi
SHARE
Diversi wrestler AEW erano assenti a Dynamite a causa del Covid

Mercoledì sera è andato in scena AEW Dynamite Blood & Guts e anche se i fans erano presi dallo spettacolo che la compagnia di Tony Khan ha offerto, nel backstage a quanto pare c’è stata un po’ di frenesia.

Infatti parlando nella sua Wrestling Observer Radio, Dave Meltzer ha rivelato che i piani per lo show sono stati pensati molto vicino all’orario della messa in onda perché c'era così tanta incertezza su chi sarebbe stato effettivamente in grado di competere dato che pare che il roster, oltre che dai tantissimo infortuni, sia stato colpito dal Covid.

Queste sono state le parole del giornalista: "C'erano un sacco di persone che non erano disponibili per lo spettacolo a causa di Covid. Ed è per questo che non hanno annunciato lo spettacolo [altri match] fino a più o meno questa mattina [mercoledì mattina ndr.] oltre al Blood & Guts.

Non penso che abbiano avuto alcun match tra le mani fino a questa mattina. Non hanno annunciato molto di questo show in anticipo perché hanno dovuto rifare tutto, qualunque cosa fosse, lo spettacolo è stato messo insieme tardi a causa di paure e cose del genere. Ecco perché alcuni dei match, oltre al Blood & Guts Match, non erano esattamente della qualità che siamo abituati a vedere di solito.”

Infortunio durante il Blood & Guts

Purtroppo durante il pericolosissimo Blood & Guts Match uno dei wrestler si è infortunato e stiamo parlando di Santana: “La star dei Proud & Powerful sembra farsi male dopo aver colpito Daniel Garcia della Jericho Appreciation Society mentre lo lanciava con un’Uranage, prima di atterrare goffamente sia sul polso che sul ginocchio

La sua gamba è caduta subito dopo la manovra, ed è rimasto a terra per il resto del match. Secondo i fan dell'arena, Santana sarebbe rotolato fuori dal ring, sdraiato tra la gabbia e le corde, mentre comunicava con gli arbitri nell'area del ring.”

Dynamite
SHARE