Dopo diversi rumors che lo portano vicino alla WWE, un grosso nome AEW dice la sua

Dopo un grandissimo feud contro MJF, il lottatore dei Khan viene avvicinato sempre di più alla WWE dei McMahon

by Roberto Trenta
SHARE
Dopo diversi rumors che lo portano vicino alla WWE, un grosso nome AEW dice la sua

Durante il seguitissimo ppv AEW Double Or Nothing 2022, il massiccio Wardlow ha sconfitto il viscido MJF, liberandosi dal suo contratto con lui per firmarne uno ufficialmente con la compagnia di Tony Khan che lo ha accolto a braccia aperte.

Questo gli ha permesso di iniziare il percorso in singolo per costruirsi una carriera tutta sua e anche se per ora qualche ostacolo si è messo sulla sua strada, questo gigante buono sembra voler spaccare il mondo con il suo talento.

Per mesi, Wardlow è stato totalmente al servizio di MJF, qualsiasi cosa l'heel della famiglia Khan gli chiedesse, avendo firmato un accordo personale con il wrestler (ovviamente per storyline). Alla fine, la resa dei conti è arrivata a Double Or Nothing, con Wardlow che è arrivato al ppv carico di rabbia e frustrazione, per mesi e mesi di soprusi subiti e di sbeffeggiamenti da parte del suo ex mentore.

Wardlow vicino alla WWE? Ci parla lui stesso del suo futuro

Nel suo ultimo intervento ai microfoni di K&S WrestleFest, in una sessione di firma autografi e foto, il wrestler della AEW ha parlato anche dello spettro della WWE, che secondo molti sarebbe pronta a fare carte false per portare sui suoi ring l'atleta, visto che per corporatura rientra al 100% nei gusti del Chairman Vince McMahon.

Nel suo intervento, Wardlow ha detto:

"Sono molto molto felice dove sono. Non posso però mai dire mai, tutto può succedere nella vita, ma per adesso, sono molto felice dove sono ora". Dopo aver battuto ben 20 uomini della sicurezza nel suo ultimo match sui ring AEW, sembra che Wardlow sia abbastanza sicuro di rimanere con la All Elite nell'immediato futuro, ma se l'occasione della WWE dovesse bussare alla sua porta, con un'offerta molto allettante, il wrestler sicuramente ci penserebbe anche due volte prima di rifiutare, come in molti prima di lui, dalle indies o dalle altre grandi compagnie del mondo.

SHARE