Britt Baker: “Ecco com’è lavorare con un polso rotto da dentista e da wrestler”

Non è facile essere una wrestler che ha anche un lavoro normale e Britt Baker lo sa bene

by Rachele Gagliardi
SHARE
Britt Baker: “Ecco com’è lavorare con un polso rotto da dentista e da wrestler”

Due mesi dopo aver vinto l’AEW Women's Champion a AEW Double or Nothing 2021, Britt Baker si è sfortunatamente fatta male al polso, rompendoselo, ma ha comunque deciso di continuare a portare avanti il suo lavoro da campionessa del ring, ma anche da dentista.

È difficile avere due carriere così opposte

Parlando con Mel Magazine, alla dottoressa è stato chiesto se ci fosse mai stata una preoccupazione che un infortunio sul ring avrebbe ostacolato il suo lavoro di dentista e lei ha risposto: “Quella è la mia paura più grande.

Infatti, penso di averlo temuto così intensamente che l'ho manifestato quando mi sono rotta il polso destro l'anno scorso, e sono destrorsa. È stato difficile. Ero appena diventata AEW Women's Champion, quindi non volevo prendermi una pausa. Non volevo deludere i tifosi, il mio capo, la divisione femminile o il roster, quindi ho lottato. 

Non ho preso tempo libero. Non mi hanno operata. Ho solo avuto un tutore al braccio che ho tolto molto più di quanto avrei dovuto in modo che potessi lavorare in uno studio dentistico. Per questo motivo, ha sicuramente ritardato la guarigione, e ho dovuto ritardare un sacco di appuntamenti con estrazioni e roba da studio dentistico pesanti. 

Ero ancora in grado di fare otturazioni e cose più piccole perché non usi il polso quanto pensi di fare; sono un sacco di bei movimenti. A causa di come il mio polso era fratturato, sono stata in grado di lavorare ancora nello studio dentistico. Ho dovuto essere esigente su ciò che potevo o non potevo fare. È stata davvero dura. È stata un'esperienza illuminante il fatto che in un batter d'occhio qualcosa che ami può venirti sottratto, quindi abbiamo bisogno di essere grati e abbiamo bisogno di stare attenti.”

Se volete esplorare di più la run da campionessa di Britt Baker non vi resta che andare a leggere l’articolo di Donne Tra Le Corde: “NO, LE RAGAZZE NON STANNO BENE: LA SITUAZIONE DELLE WRESTLER IN AEW”

SHARE