AEW: Joshi grandi assenti a Forbidden Door? Tony Khan fornisce una spiegazione



by RACHELE GAGLIARDI

AEW: Joshi grandi assenti a Forbidden Door? Tony Khan fornisce una spiegazione

Un altro grande pay-per-view della All Elite Wrestling è stato archiviato e questa volta aveva qualcosa di speciale, ovvero una collaborazione con una delle più grandi compagnie di professional wrestling al mondo: la NJPW.

Come ormai tutti saprete sicuramente, questa compagnia non comprende una divisione femminile, che però si può trovare per intero in Stardom, compagnia di wrestling sempre giapponese tutta al femminile, sorella nella NJPW.

Infatti le due appartengono entrambe alla Bushiroad, tanto che per festeggiare i 15 anni di questa azienda, ad inizio mese è stato annunciato un evento storico che unirà Stardom e NJPW sotto al tetto della Ariake Arena di Tokyo domenica 20 novembre 2022.

Allora perché non c’erano Joshi a Forbidden Door?

Molti ovviamente, conoscendo quello che unisce le due compagnie, si sono domandati come mai ci fosse un solo match femminile ieri a Forbidden Door con due wrestler solo del roster AEW, dato che avrebbero potuto contattare tranquillamente la Stardom per farsi mandare almeno una Joshi, ovvero una wrestler donna giapponese, per affrontare o Thunder Rosa o un’altra wrestler AEW.

A dare una risposta ci ha pensato Tony Khan durante la conferenza stampa post evento: “Ero interessato ad usare la Stadom, ovviamente hanno uno stretto rapporto con la New Japan, e tutte le lottatrici della Stadom erano praticamente bookate e non avevano il visto. È stato un grande ostacolo. C'è sicuramente del potenziale lì. 

Certamente, Toni è una delle stelle più calde e in crescita in AEW da quando è arrivata in AEW. Ho pensato che fosse molto sensato perché è stata una campionessa in Giappone, ha una grande esperienza in Stardom, ed è qualcuno che è stato in TV per noi. 

È stato un grande incontro di wrestling ed è stato bello. Ho pensato che Toni fosse la scelta perfetta dato che era sulla nostra TV e sapendo che sarebbe stata una sfida per noi portare le wrestler della Stardom in TV. Sarebbe stato possibile farlo, assolutamente, ma la disponibilità è una grande abilità per tutti in questo business e in questo caso non c’era disponibilità. Toni, per tante ragioni, è stata una scelta grandiosa e hanno avuto un grande match.”

Se volete anche voi scoprire la storia di Toni Storm in Stardom non perdetevi l'ultimo articolo della rubrica mensile Joshi Sakè su Donne Tra Le Corde: "TU VUO’ FA LA GIAPPONESE, MA… SEI UNA GAIJIN!"

Tony Khan