Matt Hardy: "Esperienza incredibile a Triple Mania XXX"

Matt Hardy ha parlato della sua esperienza a Triple Mania XXX e della crescita della AEW

by Andrea Scozzafava
SHARE
Matt Hardy: "Esperienza incredibile a Triple Mania XXX"

Al suo podcast "The Extreme Life of Matt Hardy" di questa settimana, Matt Hardy ha parlato della sua esperienza allo show Triple Mania XXX e della crescita della AEW.

Matt Hardy: "AEW ha una base di fan importante"

Sulla sua esperienza a Triple Mania XXX: "E 'stato molto divertente. È stata una lunga giornata ma è stata una serata davvero molto piacevole. Mi sono piaciute diverse cose di quell'evento. Non vado in Messico dal 2018 con la WWE. Ho avuto un incontro molto stancante e di tante ore. Ho interagito con così tanti fan messicani molto felici e sorprendenti. C'erano anche fan americani. È stato un grande evento. Tutto pieno ed ero molto orgoglioso del match che io e John Morrison abbiamo avuto contro i Lee Brothers, Los Hermanos Lee, Dragon Lee & Dralistico. Quei ragazzi sono estremamente talentuosi. Sono molto invidioso di non avere più vent'anni. Questi ragazzi possono fare tutto. E stato davvero divertente"

Sulla crescita della AEW: “Davvero una crescita incredibile e pazzesca. Non so come hanno fatto ma AEW ha costruito una base di fan molto importante. Penso che sia stato un segnale molto positivo la velocità con cui i biglietti sono andati esauriti per ogni show. Immagino che dopo aver visto il tasso di acquisto iniziale e i primi numeri incredibili, immagino che avremo un'idea abbastanza giusta".

Sul suo infortunio: "Mi spiace deludervi, ma sto davvero molto bene. Ero a AEW Dynamite e sono pronto ora per ripartire".

Inoltre, ho adorato e mi sono divertito tanto durante il mio match a TripleMania per la Lucha Libre AAA. Matt Hardy non appare a Dynamite da circa due settimane, e non è chiaro quali siano i suoi piani con la compagnia mentre suo fratello continua il percorso di riabilitazione".

Riguardo alle condizioni di suo fratello Jeff che è in riabilitazione, sembrerebbe star meglio. Ne ho parlato con Matt l'altro giorno e noi saremo qui e lo sosterremo per quello di cui ha bisogno. Ecco cosa doveva fare. Doveva andare in terapia per farci continuare a sostenerlo, e lo stiamo facendo.

Matt Hardy
SHARE