Arrivano aggiornamenti da Kenny Omega sul suo ritorno in AEW

Il wrestler ha provato a fare qualcosa in più, ma si è subito tirato indietro rallentando di nuovo

by Rachele Gagliardi
SHARE
Arrivano aggiornamenti da Kenny Omega sul suo ritorno in AEW

L’ultima volta che abbiamo visto Kenny Omega è quando ha perso il suo titolo di campione AEW contro Hangman Adam Page al pay-per-view Full Gear nel 2021, dopodiché si è preso una lunga pausa per sistemare alcuni problemi di salute.

In una chiacchierata con Sean Ross Sapp di Fightful, oltre ad aver parlato di come stanno procedendo i lavori al videogioco della compagnia di Jacksonville, Omega ha voluto fornire un aggiornamento sulla propria salute e su quando possibilmente potrà tornare.

"Se devo essere onesto, avevo in piano, prima che tutto questo iniziasse, di tornare per questo show [Forbidden Door], poter tornare per lo show è incredibilmente importante per me e volevo davvero confrontarmi con qualcuno della New Japan, e fa schifo che io non possa farlo, e sono arrivato al punto in cui voglio essere nello show anche solo per fare commenti, o voglio solo essere coinvolto, ma non ci sono ancora, quindi non voglio dare... Non voglio prendere un posto a nessuno, non voglio mettere un riflettore su di me, ma non porterà a nulla, quindi mi sta bene sedermi su una sedia in disparte così che tutti possano andare là fuori e spaccare tutto e avere un grande show.”

Quanto manca al ritorno?

"In termini di tempi, mi sono rimesso in cammino on the road per aiutare con alcuni match della Owen Hart Cup, e ho sentito che era troppo presto, era troppo difficile per me perdere tre o quattro giorni di riabilitazione, e devo mettermi in una posizione in cui stavo volando di nuovo, ed essere molto tranquillo con i talenti, e quando sto cercando di fare l’agente per qualcosa o sto cercando di mostrare qualcosa muovendomi dal punto A al punto B dietro le quinte, mi muovo più velocemente di quanto pensassi, e sto facendo più di quanto pensassi, e non sto mangiando correttamente, e non sto riposando bene, e sentivo che iniziava davvero a farmi perdere tempo. 

Non sto dicendo che sarei stato pronto per Forbidden Door se non l'avessi fatto, ma, quando ho iniziato a riconoscere che era un danno per il mio recupero, mi sono tenuto a casa e mi sto concentrando di più su ciò che posso fare a distanza e sto facendo tutto il possibile per il video gioco ora per assicurarmi che possiamo procedere con il lancio”.

Kenny Omega
SHARE