AEW: Bryan Danielson ufficialmente fuori da Forbidden Door e Blood & Guts



by   |  LETTURE 695

AEW: Bryan Danielson ufficialmente fuori da Forbidden Door e Blood & Guts

Come vi avevamo già anticipato nei giorni precedenti, nella puntata del 22 giugno di AEW Dynamite, Bryan Danielson è uscito per parlare del suo status per quanto riguarda la sua partecipazione e AEW x NJPW Forbidden Door e Blood & Guts della prossima settimana. Danielson è rimasto fuori dai giochi da Double or Nothing quando è stato ferito da Chris Jericho e Jake Hager durante l'Anarchy nell'Arena Match.

L’American Dragon è salito sul ring e ha spiegato ai fans che questa settimana è una grande settimana per essere un fan di wrestling. Si aspettava di far parte sia di Forbidden Door che di Blood & Guts ma sfortunatamente, a causa di Jericho e Hager, non è autorizzato a competere in nessuno dei due show. 

Poi ha aggiunto, rassicurando i fans, di non preoccuparsi per il suo prossimo ritorno. La buona notizia è che ha trovato l'unica persona di cui si fida per prendere il suo posto sia a Forbidden Door e a Blood & Guts, ma non rivelerà chi è fino all'evento di domenica.

Chi sarà quindi ad affrontare Zack Sabre Jr.?

Per ora, come detto dal wrestler AEW sarà una sorpresa fino a domenica, con molti che si aspettano ad esempio Kenny Omega, cosa da non escludere totalmente se il wrestler si è ripreso, oppure addirittura Cesaro o Johnny Gargano.

Zack Sabre Jr. aveva stuzzicato proprio Danielson per portarlo ad accettare la sua sfida a Forbidden Door: “La scorsa settimana, dopo il Budokan, stavo cercando di essere gentile e di dire le cose tra le righe. Ho canticchiato il tema di Final Countdown in modo molto bello. Ma ho cambiato il testo.

‘Ci stiamo dirigendo su Venere’, ma l'ho cambiato in ‘Ci stiamo dirigendo a Chicago?’ Voi bastardi l'avete tagliato, vero? Quindi non c'è più tempo per le cose tra le righe. American Dragon, puoi prenderti un po' di tempo fuori dal tuo fitto programma di golf, il Blackpool Country Club, per scoprire chi è il miglior lottatore tecnico del mondo.”