Bollettino infortunati AEW: Ecco tutti gli aggiornamenti



by   |  LETTURE 458

Bollettino infortunati AEW: Ecco tutti gli aggiornamenti

Purtroppo stiamo vivendo in un periodo abbastanza sfortunato per il professional wrestling con diversi atleti che si stanno facendo male in svariate compagnie sparse per il mondo e in particolare l’All Elite Wrestling è stata colpita duramente da questa cosa.

Grazie ad un report dei nostri colleghi americani di Fightful però, siamo in grado di darvi un aggiornamento su ben tre infortuni che sono capitati proprio ai wrestler della compagnia di Tony Khan.

Come se la passano i wrestler infortunati?

Partendo da Matt Hardy, ci viene riferito che si sta occupando di alcuni problemi al ginocchio. Infatti stava avendo alcuni problemi al ginocchio dopo il suo match lo scorso sabato a Tijuana, dove Hardy ha lottato per l’evento della AAA Triplemania XXX (qui potete vedere i risultati dello show). Hardy ha fatto coppia con John Hennigan, Johnny Hardy per una sola notte, che ha sostituito il fratello Jeff Hardy a causa del suo ultimo arresto per guida in stato di ebrezza.

E anche Lee Johnson, che è fuori dalle scene da maggio, quando ha lottato il suo ultimo match al fianco di Brock Anderson, figlio della leggenda Arn Anderson, si sta occupando di un infortunio al ginocchio che però non è stato specificato, quindi non si conosce la natura del problema. Secondo alcune fonti dovrebbe tornare tra pochi mesi. 

E per ultimo, ma di sicuro non meno importante, abbiamo Darius Martin che a quanto pare dovrebbe tornare in qualche momento da qui alla fine dell’anno, ma nulla è sicuro o preciso purtroppo. Lui sappiamo benissimo che ha avuto un incidente in macchina annunciato ad inizio maggio e secondo le parole dette da Malakai Black durante un’intervista, il periodo di recupero va dai 6 agli 8 mesi.

Vi ricordiamo inoltre che per ora la All Elite Wrestling, in termini di presenza sul ring, è orfana di CM Punk, Adam Cole e anche Bryan Danielson, con quest’ultimo che si presenterà stasera a AEW Dynamite per parlare probabilmente al pubblico di qualcosa che riguarda la sua situazione per Forbidden Door.