Jeff Hardy lascerà la AEW? Dave Meltzer specula sul suo futuro



by   |  LETTURE 861

Jeff Hardy lascerà la AEW? Dave Meltzer specula sul suo futuro

Il celebre giornalista Dave Meltzer ha parlato della possibilità che la WWE riaccolga Jeff Hardy nel caso in cui la AEW lo rilasci, dopo il suo arresto per guida in stato di ebbrezza. Jeff Hardy è stato accusato di aver guidato con un tasso alcolemicolo piuttosto alto che gli è costato ovviamente anche la sospensione della patente. Secondo quanto riferito da Marc Raimondi nel rapporto di arresto della Florida Highway Patrol, la sua auto ha sbandato e stava andando fuori strada. Dopo essere stato fermato, si diceva che fosse anche molto confuso.

Le parole di Dave Meltzer sul futuro di Jeff Hardy

Con il futuro di Jeff Hardy adesso in bilico, Dave Meltzer del Wrestling Observer ha parlato della possibilità che l'ex Superstar WWE torni nella compagnia di Vince McMahon: “Il problema con Jeff è che è un bravo ragazzo, quindi la gente vuole pensare il meglio di lui ma continuano a succedere sempre queste cose. Sai, va da qualche parte e succede qualcosa e loro lo lasciano andare. A volte si arrende per delle situazioni e va in un'altra federazione. Poi succede qualcosa e va in un'altra, va dalla WWE alla TNA alla WWE e così via. Avanti e indietro. Non appena una si sbarazza di lui, ci sarà un'altra che lo firmerà e se la AEW dovesse sbarazzarsi di lui, non so se la WWE lo firmerebbe in questo momento ma qualcuno lo farebbe perché succede sempre così".

Il co-conduttore del Wrestling Observer Radio, Bryan Alvarez ha parlato della situazione di Jeff Hardy che ha lasciato la WWE verso la fine del 2021 ma Dave Meltzer ha voluto dire la sua rispetto a questa vicenda di qualche anno fa: “Non lo riporterebbero indietro adesso, ma tra un anno magari si. È sempre stato ripreso e riportato indietro. La situazione con la WWE è stata questa, lui non sarebbe andato mai in riabilitazione, quanto tempo ci è voluto perché si calmassero per metterlo anche nella Hall of Fame in modo da convincerlo a non andare in AEW? Sono passati meno di tre mesi perché ha avuto novanta giorni di non competizione. Probabilmente sono trascorsi due mesi, sei settimane, lo hanno chiamato e lo hanno voluto indietro".