Il promo di MJF fa volare gli ascolti di AEW Dynamite



by   |  LETTURE 1971

Il promo di MJF fa volare gli ascolti di AEW Dynamite

Volente o nolente, MJF continua a essere protagonista indiscusso della Compagnia di Tony Khan. Stando a quanto riportato da Brandon Thurston, giornalista di Wrestlenomics, il controverso segmento andato in onda a Dynamite è stato il più visto dell'intero show.

Andando nello specifico, il promo di MJF ha capitalizzato l'attenzione di 1 milione e 123mila spettatori, posizionandosi al quinto posto nella fascia demografica 18-49, senza dubbio il "core business" della AEW.

Il calo di spettatori è avvenuto proprio durante la pausa pubblicitaria, inserita dopo il suo segmento, e al ritorno in onda. I sei minuti più visti nella fascia demo sono stati durante la sua sfuriata. Un dato eloquente che dimostra come il "worked shoot" di MJF abbia funzionato alla grande.

Maxwell ha sputato parole al vetriolo nei confronti dei fan e della Compagnia, affermando di essere sottopagato e di non sentirsi rispettato nonostante quello che abbia fatto negli ultimi tre anni. In chiusura della sua "pipebomb", che trovate in rete senza censure, MJF ha apostrofato senza mezzi termini Tony Khan, imploranogli di licenziarlo.

In molti continuano a chiedersi se quanto avvenuto sia stato un work o uno shoot, ma appare ormai lampante come l'AEW abbia voluto trasmettere sugli schermi le reali frustrazioni di MJF, dando vita a una nuova storyline.

Per apportare ancora maggior realismo al tutto, la Compagnia ha rimosso completamente ogni riferimento a MJF dal sito del roster e dalla pagina del merchandising. Nessuna traccia del promo sul canale YouTube o sulla pagina Instagram della AEW.

Sulla questione è intervenuto anche Chris Jericho che, seppur in maniera indiretta, si è rivolto a MJF invitandolo ad andare altrove. Dato il grande eco mediatico suscitato dal promo, staremo a vedere se la AEW continuerà a capitalizzare su MJF e creare un nuovo programma in vista dell'estate.

Con CM Punk infortunato, infatti, la Compagnia di Tony Khan necessita di un qualcosa che tenga incollati gli spettatori allo schermo. Il contratto che lega MJF alla AEW scadrà a inizio 2024 e, nonostante Maxwell abbia più volte dimostrato il suo interesse nei confronti della WWE (in passato aveva anche partecipato alle audizioni per Tough Enough), Tony Khan potrebbe fare di tutto per convincere uno degli originals della Compagnia a rimanere a bordo.