CM Punk: "Ecco chi mi piacerebbe affrontare in AEW"

CM Punk ha parlato di alcuni atleti che potrebbe affrontare in futuro

by Andrea Scozzafava
SHARE
CM Punk: "Ecco chi mi piacerebbe affrontare in AEW"

Dopo aver vinto l'AEW World Championship a Double or Nothing, CM Punk sta già guardando avanti e pensando al futuro con nuovi possibili avversari all'orizzonte.

CM Punk: "La lista dei miei avversari sarebbe lunga"

Ad una domanda sui futuri avversari durante la conferenza stampa post-show, CM Punk ha nominato il prossimo Forbidden Door con la NJPW. Il pay-per-view crossover sarà presentato sia da All Elite Wrestling che da New Japan Pro-Wrestling il 26 giugno e ciò aprirà la possibilità di aggiungere alla card una serie di match da sogno. Ancora emozionato dopo la sua vittoria su "Hangman" Adam Page, Punk ha parlato di alcuni lottatori che potrebbe affrontare in futuro e in questo evento presso lo United Center della sua città natale di Chicago.

Sui suoi possibili avversari nel prossimo futuro: "Penso che Okada, Tanahashi, Ospreay sono ragazzi con cui non vedo l'ora di salire sul ring. Penso sempre che il numero uno con cui vorrei lottare però sia Bryan Danielson. Non ho mai lottato con Jon Moxley, ho lottato con Dean Ambrose e quindi sarebbe un incontro interessante. Ci sono ancora ragazzi nella mia lista che non ho mai affrontato, tra questi Jungle Boy e Ricky Starks. Probabilmente potrei finire la mia carriera di wrestling parlando di atleti con cui mi piacerebbe lottare. Con gli FTR potrebbe essere divertente. Will Hobbs è un altro ragazzo che penso abbia tutto il potenziale del mondo per diventare un grande talento. Ho una lista piuttosto lunga. E' assurdo che non possiamo rendere giustizia a tutti ma penso che ci stiamo arrivando a piccoli passi. Bryan Danielson sarà probabilmente il primo ragazzo con cui lottare è sempre fantastico".

La vittoria di CM Punk, la scorsa notte, gli ha regalato il ritorno a vincere un titolo importante nel wrestling professionistico, da quando ha perso quello della WWE contro The Rock alla Royal Rumble di gennaio 2013, ponendo così fine ad un regno di ben 434 giorni. Successivamente, CM Punk si allontanò dalla WWE l'anno successivo e si prese un lungo periodo di inattività dal wrestling per poi tornare nel 2021 firmando per l'All Elite Wrestling con il suo debutto ufficiale a Rampage che ha sorpreso tutti gli appassionati.

Cm Punk
SHARE