CM Punk in AEW è malsopportato? La sua reazione alle voci di corridoio

Il fuoriclasse di Chicago è tornato a detenere una cintura nella sua nuova compagnia, e si dice che non tutti i colleghi abbiano gradito.

by Marco Enzo Venturini
SHARE
CM Punk in AEW è malsopportato? La sua reazione alle voci di corridoio

Nell'arco di poche settimane l'attesa per il grande match tra Adam Page e CM Punk, in programma per AEW Double or Nothing, è cresciuta alle stelle fino al momento della resa dei conti. Alla fine le due star si sono finalmente scontrate domenica sera a Las Vegas. E, come in molti si aspettavano, è stato Punk a strappare la vittoria: Adam Page è stato steso con la GTS, e il fuoriclasse di Chicago ha messo fine al lungo regno del suo rivale. Il nuovo AEW World Champion ora è lui, ma questa decisione sembra non essere piaciuta a molti dei suoi colleghi. Una voce talmente diffusa che lo stesso interessato ha deciso di commentarla.

Dopo l'evento, CM Punk ha infatti partecipato alle varie interviste che hanno avuto luogo nel post-show, e ha deciso di rispondere alle voci secondo cui non piaccia molto all'interno dello spogliatoio della All Elite Wrestling.

In AEW odiano CM Punk? La sua risposta è tutta da leggere

"Sono diventato così saggio nella mia vecchiaia che farò del mio meglio per essere il più diplomatico possibile con questa risposta", ha affermato CM Punk senza giri di parole. “Se ci sono persone nel backstage a cui non piaccio, è una minoranza. Se qualcuno dice che nessuno mi vuole qui, o che non piaccio a nessuno, allora dirò anche io che non piaccio a nessuno e che qui non mi vuole nessuno".

Dopo la grande vittoria e a evento ormai concluso, CM Punk si è rivolto alla folla ringraziando i fan e anche lo stesso spogliatoio della AEW. Ha anche festeggiato con i FTR prima di andarsene via. Riprova, insomma, che alla fine non sono così logori i rapporti con coloro che lottano insieme a lui o contro di lui in All Elite Wrestling.

Il titolo di AEW World Champion è la prima cintura di una federazione di wrestling ufficialmente detenuta da CM Punk dall'ormai lontanissimo 27 gennaio 2013, quando alla Royal Rumble perse contro The Rock e si concluse il suo storico regno da WWE Champion dopo ben 434 giorni.

Cm Punk
SHARE