Com'è finito il match tra MJF e Wardlow a Double or Nothing? - SPOILER

Dopo i continui rumors in merito all'uscita di scena dal fan fest dell'heel della AEW, ecco come è finita la sua contesa nell'ultimo ppv della compagnia dei Khan

by Roberto Trenta
SHARE
Com'è finito il match tra MJF e Wardlow a Double or Nothing? - SPOILER

Nelle ultime 48 ore non abbiamo fatto altro che parlare di MJF e della situazione abbastanza delicata che si stava vivendo in seno alla AEW negli ultimi due giorni, con l'atleta che aveva abbandonato senza un apparente motivo il fan fest nella quale gli atleti AEW erano chiamati a fare foto e autografi con i fan accorsi da tutti gli Stati Uniti per Double or Nothing della compagnia.

Di punto in bianco, infatti, MJF aveva lasciato l'evento, a differenza di altri nomi illustri come quelli di Sting e Samoa Joe, i quali erano già previsti come assenti alla vigilia dell'evento, con molti addetti ai lavori che avevano anche sollevato il dubbio sul fatto che l'atleta avesse potuto anche aver già lasciato la città di Las Vegas.

Alla fine MJF ha preso parte al ppv della compagnia come previsto, con il suo match contro Wardlow che è andato in scena normalmente, come i fan attendevano da tempo e con il mastodontico ex guardaspalle dell'heel del momento della AEW, che si è vendicato a dovere del suo aguzzino, facendolo uscire in barella.

Wardlow distrugge MJF a Double or Nothing

Durante il ppv andato in onda fino a qualche ora fa, ad aprire le danze ci ha pensato proprio il match tra MJF e Wardlow, con l'entrata in scena d MJF che si è fatta attendere parecchio, lasciando il dubbio ai fan sul fatto che l'atleta potesse non essere presente.

Dopo qualche secondo abbondante di attesa, tra i cori "as**ole" e "you fuc** up", alla fine MJF è uscito dal backstage tra i fischi ed iniziando il suo match. Come ci si immaginava già alla vigilia dell'evento, Wardlow ha letteralmente distrutto il suo avversario, dopo aver ricevuto anche un'offerta in denaro per tornare a lavorare con lui, ovviamente rifiutata.

Dopo ben 5 Powerbomb, Wardlow ha schienato il suo acerrimo nemico, salvo poi levare il piede dal pin, per eseguire altrettante finisher, per un totale di 10 Powerbomb e poi schienare definitivamente MJF. Alla fine, MJF è stato portato via con una barella verso il backstage, letteralmente distrutto dalla serie di finisher eseguita dal suo avversario.

SHARE