Non solo Cody Rhodes (e MJF?): altre stelle AEW in odore di passaggio in WWE

Intorno alla compagnia di Tony Khan sembrano cambiate diverse cose rispetto a un passato anche recente.

by Marco Enzo Venturini
SHARE
Non solo Cody Rhodes (e MJF?): altre stelle AEW in odore di passaggio in WWE

Dopo i problemi contrattuali di Cody Rhodes con la AEW (e successivo ritorno in WWE), è stata la volta di MJF. E l'impressione che si respira in America è che qualcosa sia cambiato in ambiente All Elite Wrestling, con diversi atleti che stanno sempre più intensamente valutando un trasferimento a Stamford. Una situazione impensabile anche solo qualche mese fa. Non la migliore marcia di avvicinamento, peraltro, a un appuntamento importante come Double or Nothing.

Il pay-per-view AEW Double or Nothing, del resto, andrà in onda proprio questa domenica notte, ma in questo momento il mondo del wrestling sta parlando soprattutto della decisione di MJF, che sabato non ha presenziato a un meet and greet. Ora i fan stanno aspettando di vedere come andranno le cose per quanto riguarda il suo match contro Wardlow, in programma per Double or Nothing. Ma il grosso problema è che sembra che questo caso possa non essere isolato.

Non è un grande segreto che MJF voglia più soldi, ed è stato anche abbastanza aperto sul suo interesse a entrare a far parte del roster WWE in un prossimo futuro. A tal proposito, Bryan Alvarez ha affermato sulla 'Wrestling Observer Radio' che, secondo le voci che trapelano dalla AEW, Tony Khan sarebbe disposto a dare più soldi a MJF se quest'ultimo firmasse un'estensione del contratto. Tuttavia, MJF non ha accettato nessun prolungamento contrattuale, e questo potrebbe confermare il suo desiderio di abbandonare la AEW. Ma in tutto questo, diversi talenti potrebbero essere interessati a vedere cosa ha da offrire anche la WWE.

I motivi del comportamento di MJF e che cosa è cambiato in AEW

"C'è stato un grande cambiamento tra le persone che lavorano in AEW - ha affermato Alvarez -. Non che vogliano andarsene, ma il clima è decisamente diverso. Nel senso che ho l'impressione che più persone siano disposte ad andare se ricevono un'ottima offerta. Mentre nel corso degli ultimi due anni, magari sarebbero andati via lo stesso se avessero offerto loro tonnellate di denaro, ma erano davvero felici di essere lì".

L'impressione della nota voce del 'Wrestling Observer', peraltro, è che a tracciare questa nuova tendenza sia stato proprio l'American Nightmare. "Il fatto è che ora hanno visto l'esempio di Cody, che ha fatto un sacco di soldi passando in WWE, è un main eventer e al centro di un importante push. Ora le cose sono assolutamente cambiate riguardo al modo in cui le persone vedono la possibilità di andare in WWE", ha concluso Alvarez.

Cody Rhodes Tony Khan
SHARE